Green New Deal SACE - 18 ottobre 2022

Banco BPM e SACE promuovono i progetti di crescita sostenibile di HIPAC S.p.A.

Banco BPM e SACE sostengono la strategia di crescita sostenibile di Hipac S.p.A., società specializzata nella produzione di imballaggi flessibili. Il finanziamento di cinque milioni di euro, destinato a supportare i piani di sviluppo dell’azienda, è assistito dalla Garanzia Green di SACE.

Fondata oltre trent’anni fa HIPAC SPA produce film estensibili di polietilene per imballaggio industriale (stretch film) in grado di garantire l’integrità e la stabilità delle merci durante il trasporto. Hipac con i suoi tre stabilimenti in Italia, Spagna e Romania, opera principalmente nel mercato Europeo e del nord Africa.

Il finanziamento erogato da Banco BPM è destinato a supportare il piano di sviluppo dell’azienda denominato HI-Green, che prevede l’adozione di impianti di ultima generazione funzionali al risparmio energetico e la messa a punto di nuove tecnologie per la produzione di imballaggi flessibili legati all’economia circolare che consentono di ridurre il consumo di materie prime vergini con l’utilizzo sempre più crescente di materiali riciclati.

SACE ha un ruolo di primo piano nella transizione ecologica italiana. L’azienda, infatti, può rilasciare garanzie green su progetti domestici in grado di agevolare la transizione verso un'economia a minor impatto ambientale, integrare i cicli produttivi con tecnologie a basse emissioni per la produzione di beni e servizi sostenibili e promuovere iniziative volte a sviluppare una nuova mobilità a minori emissioni inquinanti. Questa operazione rientra nell’ambito della convenzione green con Banco BPM, nella quale SACE interviene con una garanzia a copertura di finanziamenti destinati sia a grandi progetti di riconversione industriale sia alle PMI che intendono ridurre il proprio impatto ambientale e avviare una trasformazione sostenibile.

Siamo molto orgogliosi che, grazie alla collaborazione con Banco BPM e SACE, potremo dare ulteriore impulso al nostro impegno alla ricerca e all’adozione di soluzioni tecnologiche innovative nell’ambito degli imballaggi flessibili", commenta Alessandra Giorlando, AD di Hipac. "Questo finanziamento rappresenta il riconoscimento all’attenzione alla sostenibilità che ci ha contraddistinti, fin dalla nascita e che ha contribuito alla crescita della nostra azienda”.

Hipac è un’azienda di primaria importanza a livello nazionale e internazionale e ha sempre dimostrato una forte propensione ambientale, spiega Enrico Lemmo, Responsabile Mercato Corporate Nord Est di Banco BPM. “Per questa ragione ha deciso di innovare i propri impianti produttivi con una nuova tecnologia, e per far questo potrà avvalersi del nostro contributo. Con questa operazione Banco BPM si conferma partner di riferimento per le imprese che nel nostro territorio sviluppano progetti ambiziosi e fortemente innovativi con l’obiettivo strategico di avviare una trasformazione sostenibile focalizzata alla riduzione dell’impatto ambientale del proprio business”.

Documenti

Desideri ulteriori informazioni?

SACE

Contattaci al numero 06.6736.888
In alternativa invia una mail a [email protected]

Ultimi comunicati

Varie SACE - 30 novembre 2022
Premiato il modello di business di SACE che riflette il forte profilo finanziario, la diversificazione delle operatività ed i rischi operativi contenuti. Confermato il giudizio nonostante il contesto particolarmente complesso
Operazioni SACE - 29 novembre 2022
Grazie al finanziamento erogato dalla Banca di 20 milioni di euro, di cui 14,5 sostenuti dalla Garanzia Green di SACE, l’azienda realizzerà investimenti green nello stabilimento produttivo di Fano
Accordi SACE - 28 novembre 2022
Firmato l’accordo tra SACE, e la School of Management del Politecnico di Milano – che riunisce il Dipartimento di Ingegneria Gestionale del Politecnico di Milano e POLIMI Graduate School of Management - per sviluppare un percorso di formazione specialistica e certificata in tema di export, digitalizzazione e transizione green