Update Espresso 21 ottobre 2021

Update Espresso: ottobre 2021

L’Italia ci sorprende in positivo, grazie alla ripresa della domanda a cui corrisponde un’offerta che mostra resilienza ai colli di bottiglia internazionali.

 

L’Italia ci sorprende in positivo, grazie alla ripresa della domanda a cui corrisponde un’offerta che mostra resilienza ai colli di bottiglia internazionali.

In un quadro in deciso miglioramento, quali sono le previsioni per il 2022?

Alessandro Terzulli, il nostro Chief Economist, ci illustra il quadro macroeconomico per l’economia italiana aggiornato con gli ultimi dati disponibili.

 

Documenti

Desideri ulteriori informazioni?
Compila il modulo e ti risponderemo al più presto.
Varie 16 aprile 2024
Tra gennaio e febbraio le vendite italiane oltreconfine sono risultate in rialzo dello 0,8%, sul supporto dei valori medi unitari (+1%) e a fronte di un contributo pressoché nullo del dato in volume (-0,2%).
Focus On 10 aprile 2024
Con una crescita del 2,9% medio annuo nei prossimi tre anni, l'export italiano di vini raggiungerà nel 2026 gli €8,5 miliardi. 7 bottiglie su 10 che varcano i confini nazionali sono di vino, 3 di spumante. Veneto, Piemonte e Toscana le maggiori regioni esportatrici e Stati Uniti, Germania e Regno Unito le maggiori destinazioni. Ottime opportunità di crescita, trainate anche dai consumi internazionali che nel 2024-25 aumenteranno del 2,3% annuo, provengono anche da Giappone, Cina, Corea del Sud ed Emirati Arabi Uniti. L'intelligenza artificiale arriva anche nel settore vinicolo offrendo numerosi vantaggi in termini di qualità, efficienza e sostenibilità della produzione.
Varie 15 marzo 2024
A gennaio 2024 il valore dell’export italiano è rimasto pressoché stabile su base annua (-0,2%). L’incremento dei valori medi unitari (+1,7%) è stato compensato da una simile riduzione del dato in volume (-1,8%).