Update Espresso 01 luglio 2021

Update Espresso: giugno 2021

Il nostro Chief Economist Alessandro Terzulli passa in rassegna i principali dati sull'economia italiana relativi ai primi mesi dell'anno.

 

Il nostro Chief Economist Alessandro Terzulli passa in rassegna i principali dati sull'economia italiana relativi ai primi mesi dell'anno.

In un quadro in deciso miglioramento, quali sono le prospettive sulla ripresa nell'intero 2021?

Quali le indicazioni fornite dai manager italiani?

 
Desideri ulteriori informazioni?
Compila il modulo e ti risponderemo al più presto.
Varie 16 luglio 2021
Nei primi cinque mesi del 2021 l'export italiano di beni registra un'ampia crescita (+23,9% rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente). L’andamento beneficia, in particolare, del confronto con aprile e maggio dello scorso anno, i mesi di picco delle restrizioni legate all’emergenza pandemica globale e in cui le esportazioni hanno toccato i loro livelli minimi.
Sasso nello stagno 16 luglio 2021
Maggiore economia dell’area centroamericana e caraibica pur essendo al quarto posto per dimensione demografica, la Repubblica Dominicana dal 2000 al 2019 è stata tra le economie più dinamiche di tutta l’area, grazie a una minore dipendenza dal turismo, soprattutto crocieristico, e un’economia ben diversificata. L’apertura agli scambi e agli investimenti dall’estero dei governi dominicani, a prescindere dal colore, rende tale destinazione una meta attrattiva. Non mancano però le criticità all’interno di un contesto fortemente diseguale, caratterizzato da tassi di povertà elevati (un quarto della popolazione), corruzione, criminalità e un sistema giudiziario inefficiente. Il nostro Paese è il secondo fornitore europeo dopo la Spagna (e l’ottavo nel mondo) ma ci sono margini per un salto di qualità ulteriore considerati i profondi legami storico-culturali tra i due Paesi.
ReportVino_Mockup
Varie 08 luglio 2021
ReportVino_Mockup
Dopo la battuta d’arresto del 2020, il mercato italiano del Vino e degli Spirits è entrato nel 2021 pronto a nuove sfide guardando con ottimismo ai mercati internazionali e ai nuovi stili di consumo che la pandemia ha inevitabilmente cambiato.