Varie 06 settembre 2019

Mercati emergenti dopo l’anno orribile

Nel 2018 la crescita globale è proseguita a ritmi elevati, pur se in lieve rallentamento, ma allo stesso tempo si è assistito a un’intensificazione del quadro dei rischi, specie a causa delle criticità emerse in diverse geografie emergenti.

La view del nostro Chief Economist Alessandro Terzulli sui mercati emergenti nel 2019.
Leggi l’articolo redatto per la Lettera Assiom Forex (Associazione Operatori dei Mercati Finanziari): “Mercati Emergenti dopo l’anno orribile”.

Nel frattempo, il recente selected default dell’Argentina ha aggravato la situazione del Paese sudamericano.

Desideri ulteriori informazioni?
Compila il modulo e ti risponderemo al più presto.
Update Espresso 30 novembre 2022
Il nostro Chief Economist Alessandro Terzulli commenta il rallentamento della Cina e i potenziali impatti sul Made In Italy.
Varie 17 novembre 2022
Nei primi nove mesi del 2022 le esportazioni italiane sono cresciute del 21,1% rispetto allo stesso periodo del 2021. Si conferma prevalente il sostegno dato dai valori medi unitari (+20,3%), mentre l’incremento dei volumi è modesto (+0,7%).
Focus On 08 novembre 2022
La politica zero-covid e un Pil nell’ultimo decennio cresciuto a un ritmo sostanzialmente inferiore a quello registrato nelle due decadi precedenti sono segnali di un rallentamento dell'economia del Dragone. Quali effetti per lo sviluppo dei sistemi produttivi dei principali mercati emergenti dell’Asia? E quali per le imprese italiane?