Operazioni SACE - 16 settembre 2022

Lucart SpA, finanziamento da 101 milioni di euro per potenziare gli investimenti in economia circolare

L’operazione, assistita da Garanzia SACE, include obiettivi di sostenibilità ed è stata conclusa da un pool di 7 istituti: UniCredit nel ruolo di Global Coordinator, BNL BNP Paribas, Banco BPM, BPER Banca, Crédit Agricole Italia, Intesa Sanpaolo e Mps Capital Services Banca per le Imprese.

Intesa Sanpaolo e UniCredit hanno agito anche come Sustainability Coordinator

Lucart SpA, gruppo multinazionale che promuove un modo sostenibile di produrre carta, noto per i brand Tenderly e Lucart Professional, ha beneficiato di un finanziamento di 101,4 milioni di euro concesso da un pool di istituti composto  da UniCredit (nel ruolo di Global Coordinator e Intercreditor Agent), BNL BNP Paribas, Banco BPM, BPER Banca, Crédit Agricole Italia, Intesa Sanpaolo-Divisione IMI Corporate & Investment Banking (tutti Joint Mandated Lead Arrangers con UniCredit) e MPS Capital Services. UniCredit e Intesa Sanpaolo hanno svolto anche il ruolo di Sustainability Coordinator, Facility Agent e Agenti SACE.

L’operazione è assistita da Garanzia SACE, volta a supportare i piani di crescita delle imprese italiane, ha una durata di 6 anni e si articola in quattro finanziamenti, due dei quali Sustainability-Linked grazie all’introduzione di obiettivi di sostenibilità concordati con i due Sustainability Coordinator. Gli obiettivi individuati riguardano temi rilevanti per Lucart e per il settore di appartenenza, anche alla luce del PNRR, quali la riduzione dei consumi idrici e il recupero dei rifiuti.

La somma a disposizione della storica azienda lucchese - che si distingue per i continui progressi in innovazione e sostenibilità - è destinata a supportare e a dare continuità agli investimenti a sostegno dell’economia circolare e dell’implementazione, nella catena di produzione, di impianti e macchinari con maggiore efficientamento delle risorse idriche ed energetiche.

“La sostenibilità è l’elemento che ispira le nostre innovazioni e le relazioni con i nostri stakeholder” - ha dichiarato Andrea Fano, Chief Financial Officer di Lucart -. Siamo quindi felici di constatare come il nostro percorso sia seguito e sostenuto dai più importanti istituti di credito del Paese che apprezzano il nostro modello di business e il nostro approccio determinato a ottimizzare l’uso delle materie prime e a ridurre gli scarti trasformandoli in nuove risorse. Il finanziamento ottenuto si inserisce in un percorso di rafforzamento della struttura patrimoniale del Gruppo per supportare l’ambizioso piano di crescita previsto dal nostro Piano Strategico”.  

Andrea Burchi, Regional Manager Centro Nord UniCredit ha commentato: “Siamo orgogliosi di aver guidato anche questa nuova operazione di finanziamento per Lucart. Ciò conferma la capacità del nostro Gruppo di assicurare continuità di supporto alle eccellenze produttive del territorio. Lavoriamo per aiutarle a conciliare i temi di business e sostenibilità, intercettandone le esigenze e rispondendo con soluzioni specifiche capaci di accompagnarne gli investimenti in chiave ESG. La sostenibilità è un fattore determinante nei percorsi di sviluppo delle aziende e UniCredit è impegnata a supportare concretamente le imprese nella transizione verso modelli produttivi a minore impatto ambientale”.

Richard Zatta, Responsabile Global Corporate della Divisione IMI CIB di Intesa Sanpaolo dichiara: “Lucart rappresenta un’eccellenza italiana e internazionale che ha saputo abbracciare da tempo i temi della sostenibilità ambientale. Il Gruppo Intesa Sanpaolo è in prima linea nel supportare la clientela verso la transizione a un’economia con basse emissioni attraverso specifici plafond di finanziamento e una vasta offerta di prodotti di investimento sostenibili e responsabili”.

SACE e Lucart hanno costruito negli anni un rapporto solido e fatto di successi. – ha dichiarato Marco Mercurio, responsabile Mid Corporate Centro Nord di SACE – Siamo, quindi, contenti di continuare a supportare i piani di crescita di questa eccellenza toscana, che da sempre investe in innovazione e sostenibilità”.

 

Nell’ambito dell’operazione, le banche sono state assistite da Legance – Avvocati Associati, con il partner Guido Iannoni Sebastianini, la senior associate Alessia Solofrano e l’associate Federico Liberali.

Documenti

Desideri ulteriori informazioni?

SACE

Contattaci al numero 06.6736.888
In alternativa invia una mail a [email protected]

Ultimi comunicati

Varie SACE - 30 novembre 2022
Premiato il modello di business di SACE che riflette il forte profilo finanziario, la diversificazione delle operatività ed i rischi operativi contenuti. Confermato il giudizio nonostante il contesto particolarmente complesso
Operazioni SACE - 29 novembre 2022
Grazie al finanziamento erogato dalla Banca di 20 milioni di euro, di cui 14,5 sostenuti dalla Garanzia Green di SACE, l’azienda realizzerà investimenti green nello stabilimento produttivo di Fano
Accordi SACE - 28 novembre 2022
Firmato l’accordo tra SACE, e la School of Management del Politecnico di Milano – che riunisce il Dipartimento di Ingegneria Gestionale del Politecnico di Milano e POLIMI Graduate School of Management - per sviluppare un percorso di formazione specialistica e certificata in tema di export, digitalizzazione e transizione green