Operazioni SACE - 19 luglio 2022

Alta velocità in Turchia: SACE supporta i fornitori italiani per realizzare la linea ferroviaria Izmir-Ankara

Più di 500 km di linea ferroviaria ad alta velocità per la tratta Ankara-Izmir: un grande progetto internazionale che consentirà di efficientare il sistema di trasporto nazionale, ridurre il traffico stradale e promuovere lo sviluppo turistico grazie al coinvolgimento di numerose imprese italiane, inglesi, svizzere e austriache per la fornitura di componenti metallici e materiali elettrici ed elettronici, oltre a lavori di costruzione e assemblaggio.

Il progetto è stato premiato come Best Rail Transport Export Finance Deal of 2022 a uno dei principali eventi annuali del TXF che quest’anno si è tenuto a Lisbona.

Del valore complessivo di 2,2 miliardi, è finanziato da un pool internazionale di banche guidato da Standard Chartered Bank e Credit Suisse e assistito dall’Export Credit Agency UKEF e SACE, SERV (Svizzera) e OeKB (Austria) in riassicurazione della omologa inglese, con un impegno assicurativo pari a 527 milioni di euro a sostegno delle forniture italiane.

 

Tra Ankara e Izmir sarà costruita una nuova linea ferroviaria elettrica ad alta velocità di 503 km che ridurrà il tempo di percorrenza di 3 ore. Nel grande progetto internazionale, parte di un più vasto programma di investimenti nell’alta velocità intrapreso dal Governo turco, sono coinvolte numerose imprese inglesi, svizzere, austriache e italiane, tra cui, al momento, SAFET S.p.A., GCF Generale Costruzioni Ferroviarie S.p.A. e Tratos Cavi per la fornitura di componenti metallici e materiali elettrici ed elettronici, oltre a lavori di costruzione ed assemblaggio targati Made in Italy. Altre imprese italiane collaboreranno al progetto e sono in fase avanzata di negoziazione commerciale. Il progetto è stato premiato come Best Rail Transport Export Finance Deal of 2022 a uno dei principali eventi annuali del TXF che quest’anno si è tenuto a Lisbona.

 

SACE è intervenuta a supporto dei contratti di sub-fornitura a imprese italiane, in riassicurazione della Export Credit Agency UKEF per un impegno assicurativo pari a 527 milioni di euro in merito al finanziamento di 2,16 miliardi di euro in favore del Ministero del Tesoro e delle Finanze turco. Il progetto è stato finanziato da un pool di banche guidato da Standard Chartered Bank e Credit Suisse assistito dalle Export Credit Agency UKEF e SACE, SERV (Svizzera) e OeKB (Austria) come riassicuratori dell’omologa inglese. Il finanziamento soddisfa gli standard di sostenibilità riconosciuti a livello internazionale ed è allineato con i Green Loan Principles.

 

La linea ferroviaria elettrica avvicinerà ancora di più la capitale Ankara a Izmir, centro strategico dell’importante zona turistica nota per Efeso, uno dei più grandi siti archeologici d'Asia nonché una delle più grandi città ioniche dell’antichità. Al termine dei lavori si arriverà a destinazione in sole tre ore e mezza in confronto alle nove ore di autostrada attualmente necessarie.

Documenti

Desideri ulteriori informazioni?

SACE

Contattaci al numero 06.6736.888
In alternativa invia una mail a [email protected]

Ultimi comunicati

Operazioni SACE - 18 giugno 2024
Grazie alla nuova garanzia Archimede di SACE, è stato finanziato il progetto che prevede il completamento di UpTown, il primo smart district italiano a Milano. Concesso un finanziamento di 101 milioni di euro, erogato da Intesa Sanpaolo, Banco BPM, BPER con la partecipazione di BCC Milano e Centropadana, del Gruppo BCC ICCREA, è stato concesso a EuroMilano, società immobiliare attiva su progetti di rigenerazione urbana. SACE, con la garanzia al 25% dell’importo, genera un effetto leva che consentirà di realizzare investimenti per circa 230 milioni di euro in innovazione, infrastrutture e transizione sostenibile sul territorio nazionale
Accordi SACE - 14 giugno 2024
Firmato un protocollo di collaborazione per iniziative e progetti legati ai temi dell’evento che si terrà in Giappone Saranno incentivati strumenti di sostegno finanziario, implementate iniziative di promozione del sistema italiano dell’innovazione e favorite opportunità di crescita delle esportazioni e degli investimenti esteri nei Paesi asiatici dell’area del Pacifico
Operazioni SACE - 13 giugno 2024
Finanziamento da 115 milioni (65 UniCredit e 50 Cassa Depositi e Prestiti) con garanzia SACE sulla quota dedicata all’internazionalizzazione Lo storico Gruppo di abbigliamento e accessori sportivi avvia un percorso di crescita sul mercato tedesco mirato ad ampliare la propria offerta commerciale Il progetto prevede anche un potenziamento della rete sia in Germania che in Italia con l’apertura di nuovi punti vendita