Operazioni SACE - 11 maggio 2022

UniCredit con Garanzia SACE supporta il Gruppo Cellino tramite Finanziamento Futuro Sostenibile, con obiettivi ESG

UniCredit ha perfezionato a favore di Cellino srl e Celmac srl, aziende del Gruppo Cellino, un Finanziamento Futuro Sostenibile, legato a obiettivi ESG, dell’importo complessivo di 3 milioni di euro. Il finanziamento è assistito da garanzia SACE, a supporto del capitale circolante e del costo del personale dell’azienda. Il Gruppo Cellino è leader nella produzione di componentistica in lamiera con alcune specializzazioni nella lavorazione dell’alluminio e dell’acciaio inox.

 

Con il programma Finanziamento Futuro Sostenibile UniCredit supporta le imprese che si impegnano a migliorare e affinare il proprio profilo di sostenibilità, grazie al conseguimento di risultati basati su criteri ESG: Environmental, Social e Governance. In particolare, i fondi messi a disposizione del Gruppo Cellino saranno utilizzati anche per accelerare il suo percorso ESG con l’efficientamento energetico e destinando risorse a un concreto miglioramento della sicurezza dei lavoratori, con il conseguimento della Certificazione ISO 45001:2018.

 

L’azienda, fondata nel 1950 da Ettore Cellino, è ora guidata dal nipote Fabrizio ed ha raggiungo una leadership nel mercato europeo per la manifattura di prodotti in lamiera di medio e alto spessore. Il gruppo Cellino è distribuito in 17 sedi in Europa, è presente in 5 nazioni ed occupa più 1.800 dipendenti (di cui circa 500 in Provincia di Torino)

 

«Anche in questa occasione il programma Finanziamento Futuro Sostenibile si è dimostrato all’altezza delle esigenze in termini di sostenibilità espresse dal nostro cliente, prevedendo il raggiungimento entro 3 anni di 2 obiettivi in ambito ESG – dichiara Paola Garibotti, Responsabile regionale Nord Ovest di UniCredit. L’interesse da parte della clientela per queste soluzioni è crescente e questo ci consente di contribuire concretamente ai processi di trasformazione in senso sostenibile della struttura produttiva del Paese».

«Siamo lieti di continuare a supportare Cellino, con cui abbiamo da anni un solido rapporto fatto di successi. –ha dichiarato Enrica Delgrosso, Responsabile Mid Corporate del Nord Ovest di SACE– Cellino rappresenta una realtà industriale dalla forte vocazione internazionale, che ha scelto di investire sul territorio e sul benessere dei propri dipendenti. Attraverso questa operazione SACE conferma ancora una volta il proprio ruolo a sostegno delle imprese italiane e dei loro piani di crescita sostenibile».

«Questa operazione con UniCredit – spiega Fabrizio Cellino, Amministratore Delegato del Gruppo Cellino -, è volta al supporto dello sviluppo e della crescita del Gruppo, nonché al sostegno del fabbisogno di circolante e dello stanziamento di risorse mirate ad investimenti in ambito ESG. La società infatti ha iniziato gradualmente ad approcciare il proprio sviluppo anche in termini di crescita sostenibile che sarà il tema chiave per il prossimo futuro ».

 

Desideri ulteriori informazioni?

SACE

Contattaci al numero 06.6736.888
In alternativa invia una mail a ufficio.stampa@sace.it

Ultimi comunicati

Varie SACE - 27 maggio 2022
La comunicazione di SACE è stata, per il terzo anno consecutivo, certificata da Eikon Strategic Consulting, al termine di un articolato processo di audit basato su criteri quali-quantitativi. Tra le principali evidenze emerse l’ascolto, la trasparenza e la condivisione come pilastri di una comunicazione che ha posto al centro l’impegno concreto di SACE a sostegno del tessuto economico italiano.
Sostenibilità SACE - 27 maggio 2022
· Il finanziamento erogato da Intesa Sanpaolo è finalizzato all’elettrificazione del parco macchinari della società e si avvale della Garanzia Green di SACE · L’operazione rientra nel nuovo plafond da 8 miliardi di euro per la Circular Economy messo a disposizione da Intesa Sanpaolo per le imprese · Grazie ai finanziamenti per la Circular Economy e agli S-Loan ideati dal primo gruppo bancario già erogato in Lombardia oltre 1 miliardo di euro per supportare PMI virtuose a conseguire obiettivi ESG
Accordi SACE - 26 maggio 2022
SACE interviene con la Garanzia Green sui finanziamenti erogati dalla Banca per supportare le imprese nei loro processi di trasformazione sostenibile, in linea con gli indirizzi del PNRR Da BNL stanziato un plafond di 1 miliardo euro