Sostenibilità SACE - 23 settembre 2021

SACE sostiene la crescita sostenibile di Vetrerie Meridionali

Vetrerie Meridionali investe in sostenibilità puntando sull’efficientamento energetico. La società, leader nel settore vetrario, ha ricevuto un finanziamento di 12mln di euro garantito da SACE nell’ambito dell’operatività green e erogato da CDP. 

La liquidità aggiuntiva è destinata alla realizzazione di un nuovo forno fusorio per la produzione di vetro cavo presso lo stabilimento di Castellana Grotte (BA). Questo intervento consentirà alla società di crescere strategicamente nel proprio know how, perché trattandosi della prima vetreria che utilizza per la fusione idrogeno prodotto sfruttando i fumi di combustione - una tecnologia particolarmente innovativa e replicabile anche in altri settori industriali – ridurrà in modo importante le emissioni di CO2.

Vetrerie Meridionali è attiva da oltre 50 anni, nel settore della produzione di contenitori in vetro per alimenti e bevande, in particolare nei segmenti della produzione di bottiglie per vino, olio, passate di pomodoro, succhi di frutta, aperitivi, acque minerali e “soft drinks”. Attraverso questo progetto punta a raggiungere standard qualitativi più elevati e ad aumentare e sfruttare meglio la capacità produttiva, al fine di contenere i costi fissi e di cogliere nuove opportunità di business date dalla ripresa nei segmenti di mercato del Ready to Drink e del Non Alcoholic Beverages e dalla crescita del comparto del vino.

L’intervento - che permetterà di ridurre le emissioni di CO2 e il consumo di gas combustibile nella produzione di vetro – contribuisce in modo sostanziale alla prevenzione e alla riduzione dell’inquinamento e rientra, quindi, negli obiettivi del Green New Deal, il piano che promuove un’Europa circolare, moderna, sostenibile e resiliente. In questo contesto, SACE, istituzione a sostegno dello sviluppo del sistema Paese, riveste ruolo centrale nell’attuazione del Green New Deal italiano. Come previsto dal Decreto Legge “Semplificazioni” dello scorso luglio (76/2020), infatti, la società guidata da Pierfrancesco Latini può rilasciare ‘garanzie green’ su progetti domestici in grado di agevolare la transizione verso un'economia a minor impatto ambientale, integrare i cicli produttivi con tecnologie a basse emissioni per la produzione di beni e servizi sostenibili e promuovere iniziative volte a sviluppare una nuova mobilità a minori emissioni inquinanti.

 

 

Documenti

Desideri ulteriori informazioni?

SACE

Contattaci al numero 06.6736.888
In alternativa invia una mail a ufficio.stampa@sace.it

SIMEST

Contattaci al numero 06.68635.777
In alternativa invia una mail a ufficio.stampa@simest.it

Ultimi comunicati

Sostenibilità SACE - 21 ottobre 2021
Guber Banca e SACE, attraverso SACE BT, la società del Gruppo specializzata nell’assicurazione dei crediti a breve termine, nelle cauzioni e nella protezione dei rischi della costruzione, hanno definito un’operazione, con la sottoscrizione da parte della banca di una polizza credito a garanzia dell’attività di factoring, per fornire supporto finanziario alle filiere produttive italiane, da sempre sinonimo di competenza, artigianalità e innovazione, nonché pilastro del Made in Italy nel mondo.
Firma SACE-Marche
Accordi SACE - 20 ottobre 2021
Firma SACE-Marche
SACE e Regione Marche hanno firmato l’accordo finalizzato a favorire lo sviluppo economico del territorio accompagnando le imprese private nelle attività di export e promozione del Made in Italy.
Convegni SIMEST - 20 ottobre 2021
Un ciclo di 4 incontri virtuali dedicato alle imprese che vogliono approfondire strumenti e strategie a supporto dell’export, riuniti all’interno del portale unico Export.gov.it.