Accordi SACE - 06 novembre 2018

SACE SIMEST (Gruppo CDP) e Bank of China: siglato il Protocollo di Intesa per intensificare la cooperazione tra Italia e Cina

SACE SIMEST, il Polo dell’export e dell’internazionalizzazione del Gruppo CDP, e Bank of China, filiale di Milano, hanno firmato un Protocollo di Intesa finalizzato a rafforzare le relazioni commerciali e le opportunità di investimento tra Italia e Cina. L’accordo fa seguito alla partnership finalizzata lo scorso agosto con Cassa Depositi e Prestiti con l’obiettivo, tra gli altri, di consolidare la collaborazione tra i due Paesi nel ramo dell’Export Finance.

 

SACE-BANK OF CHINAAttraverso l’Intesa di oggi, firmata a margine del Business Forum Italia Cina in occasione della China International Import Expo di Shanghai, SACE SIMEST e Bank of China si impegnano a supportare le imprese cinesi che importano beni e servizi dall’Italia, con un focus prioritario riservato al settore dell’aviazione civile, in particolare gli elicotteri civili. Alla luce dei buoni rapporti esistenti tra le compagnie cinesi d’aviazione civile e delle relative controparti italiane, SACE SIMEST e Bank of China collaboreranno al fine di identificare nuove opportunità di business e di rafforzare l’interscambio in questo comparto.  

 

Alessandro Decio, Amministratore Delegato di SACE, ha dichiarato: “Siamo molto orgogliosi di rafforzare la nostra partnership con Bank of China, confermando il nostro impegno a sostenere le aziende italiane in un mercato chiave come la Cina, con particolare attenzione al settore dell'aviazione e degli elicotteri civili, per supportare ulteriormente l’export di tecnologie e know-how in cui l’Italia eccelle. Questo accordo di cooperazione è un passo importante verso il consolidamento delle relazioni commerciali tra i nostri due Paesi”.

 

Jiang Xu, Direttore Generale della filiale di Bank of China di Milano, ha dichiarato: "Il Made in Italy è estremamente competitivo nel design e nella manifattura, mentre la Cina sta attraversando una fase di upgrade dell’industria e dei consumi. Per i due Paesi ci saranno grandi opportunità per migliorare le sinergie e sviluppare nuove occasioni di business. Bank of China e SACE proseguiranno insieme in questa direzione, nell’interesse di entrambi i Paesi”.

 

Attraverso questa intesa, Bank of China, filiale di Milano, riafferma il proprio ruolo di mediatrice tra il mercato cinese e quello italiano, rinnovando il suo impegno in favore di un dialogo attivo tra i due sistemi economici. SACE SIMEST, con questo nuovo accordo di collaborazione, consoliderà ulteriormente la sua già affermata esperienza tanto sui mercati locali quanto su quelli internazionali, contribuendo a favorire la cooperazione tra Paesi su scala globale.  

Documenti

Desideri ulteriori informazioni?

SACE

Contattaci al numero 06.6736.888
In alternativa invia una mail a [email protected]

Ultimi comunicati

Varie SACE - 05 dicembre 2022
Il Gruppo SACE ha partecipato a 4 Weeks 4 Inclusion 2022, la maratona dedicata ai temi della Diversity&Inclusion, con il talk ‘Padri, davvero. Dialoghi su un ruolo che cambia’, andato in onda oggi sulla piattaforma dell’iniziativa e sul canale Youtube dell’azienda. L’impegno di SACE nella D&I vede, tra le altre iniziative, l’adozione di una specifica policy aziendale, lo sviluppo di strumenti di welfare, la promozione del work life balance con particolare attenzione a genitorialità e care-giver; progettualità che nascono anche dal coinvolgimento diretto dei collaboratori dell’azienda
Operazioni SACE - 05 dicembre 2022
Il finanziamento di 3 mln di euro, con la garanzia SupportItalia di SACE, contribuirà a contrastare gli effetti negativi del caro energia sull’azienda siciliana, specializzata nella lavorazione e commercializzazione di marmi, pietre e graniti
Operazioni SACE - 01 dicembre 2022
Salov realizzerà un impianto di stoccaggio di oli alimentari di nuova generazione, grazie al finanziamento erogato da Intesa Sanpaolo e assistito dalla Garanzia Green di SACE S-loan è il finanziamento ideato da Intesa Sanpaolo per supportare le imprese virtuose a conseguire obiettivi ESG