Operazioni SACE - 27 ottobre 2021

SACE e UniCredit sottoscrivono minibond sostenibile da 2 milioni di euro emesso da Gustibus Alimentari

UniCredit ha sottoscritto un prestito obbligazionario da 2 milioni di euro emesso da Gustibus Alimentari, società che opera nel settore delle salse di pomodoro e dei sughi pronti con quote elevate di fatturato estero.

L’operazione rientra nel “Bond Food Mezzogiorno”, il primo programma di emissione di minibond lanciato da UniCredit e SACE per finanziare i piani di sviluppo di medio-lungo termine legati alla crescita sostenibile e internazionale delle imprese del Sud appartenenti al settore agroalimentare.

Il minibond di 2 milioni, a tasso variabile e di durata pari a 7 anni, sottoscritto da UniCredit e garantito da SACE, consentirà a Gustibus Alimentari di realizzare degli obiettivi di sostenibilità che spaziano dalla riduzione dell’impatto ambientale grazie all’uso di fonti di energia rinnovabile, inclusa l’autogenerazione di energia grazie a un impianto fotovoltaico da oltre 900 kWp, alla certificazione secondo lo Standard “Social Footprint” che testimonia l’attenzione per il miglioramento continuo delle condizioni sociali della filiera produttiva, fino alla trasformazione dello status legale dell’azienda in Società Benefit, con la pubblicazione di una relazione di impatto annuale. A Gustibus Alimentari verrà riconosciuta una premialità nella forma di una riduzione del tasso cedolare al raggiungimento degli obiettivi di sostenibilità prefissati al momento dell’emissione del minibond.

La sostenibilità  - ha dichiarato Salvatore Malandrino, Responsabile Regione Sicilia di UniCredit Italia - costituisce sempre più un fattore determinante nei percorsi di sviluppo delle imprese e UniCredit ne ha fatto un elemento chiave del proprio modello di business. Questo intervento ci consente,  con una forma di finanziamento alternativa come i minibond, di sostenere i progetti  di investimento e innovazione di Gustibus Alimentari. Confermiamo pertanto il nostro impegno a supporto dei piani di crescita delle aziende del territorio.”

L’attenzione al territorio e alla crescita sostenibile delle filiere strategiche del Made in Italy sono parte del nostro DNA e questa operazione lo testimonia”, ha sottolineato Fabio Colombo, Responsabile PMI Centro Sud di SACE.  “Il nostro intervento permetterà a Gustibus Alimentari di raggiungere obiettivi ambiziosi nel suo percorso di sviluppo green che renderanno il suo business più competitivo in Italia e nel mondo”.

Gustibus Alimentari ha scelto Nativa, Regenerative Design Company e prima Società Benefit e B Corp in Europa, in qualità di Sustainability Advisor per un affiancamento nella misura del proprio impatto sociale e ambientale, nell’identificazione delle direzioni di evoluzione in ambito ESG e nella definizione degli obiettivi di sostenibilità prefissati al momento dell’emissione.   

Gustibus Alimentari nasce nel 2009 come piccola azienda impegnata nella commercializzazione di prodotti alimentari. Nel corso degli anni il dominus, Francesco Pecorino, la cui famiglia opera da tre generazione nel settore agroalimentare (soprattutto produzione/trasformazione del grano e commercializzazione dei suoi derivati), è stato in grado di trasformarla in una importante realtà industriale dell’isola che nel 2021 supererà i 40mln di fatturato, realizzando un impianto industriale moderno e innovativo, sito nella Zona Industriale di Dittaino ad Assoro (EN), che produce svariate tipologie di preparati siciliani - a base di pomodoro ciliegino e datterino - collocati sui mercato italiano ed estero dai principali player della GDO.  Gustibus Alimentari basa la sua filosofia sulla valorizzazione delle materie prime delle colture mediterranee e sull’utilizzo di pratiche agronomiche moderne e sicure, tali da ricavarne ingredienti di alta qualità utilizzati per la produzione di conserve vegetali di assoluto pregio. Gustibus Alimentari, grazie anche ad un team di esperti nel campo delle tecnologie alimentari e della nutrizione, è specializzata nella ricerca e produzione di prodotti alimentari a marchio proprio.

Documenti

Desideri ulteriori informazioni?

SACE

Contattaci al numero 06.6736.888
In alternativa invia una mail a [email protected]

Ultimi comunicati

Garanzia SupportItalia SACE - 26 gennaio 2023
UniCredit ha perfezionato un’operazione di finanziamento da 6,66 milioni di euro nei confronti di SECAP SpA, impresa di costruzioni che da oltre cent’anni è un punto di riferimento nel settore dell’edilizia italiana e torinese in particolare
Varie SACE - 25 gennaio 2023
L’ultimo Report dell’Osservatorio Terziario di Manageritalia, realizzato in collaborazione con SACE, evidenzia per le esportazioni italiane di servizi una progressiva crescita nel corso dei prossimi anni, con una stima di 135 miliardi di euro nel 2026. Lombardia e Lazio figurano tra le regioni trainanti (26,5 e 15 miliardi di euro rispettivamente nel 2021), seguite da Piemonte (5,2 miliardi), Veneto (4,5 miliardi) ed Emilia-Romagna (4,3 miliardi). Importanti margini di crescita possono derivare da una maggiore spinta in termini di competitività e digitalizzazione, per compensare le criticità in termini di produttività, competenza e formazione e grado di apertura di molti mercati
Varie SACE - 19 gennaio 2023
Il nuovo percorso formativo specialistico e gratuito, in partenza il 25 gennaio, è pensato con l’obiettivo di valorizzare il capitale intellettuale femminile delle imprese meridionali rafforzandone le competenze tecnico-manageriali. Le iscrizioni si chiudono il 23 gennaio