Accordi SACE - 11 gennaio 2017

SACE e Regione Campania: intesa per far crescere le imprese campane nel mondo

SACE (Gruppo Cassa depositi e prestiti) e la Regione Campania annunciano la firma di un importante Protocollo d’Intesa per sostenere la crescita internazionale delle imprese campane attraverso la promozione di progetti di interesse comune e un accesso semplificato all’offerta assicurativo-finanziaria di SACE, oggi unita a SIMEST nel “Polo italiano per l’export e l’internazionalizzazione” del Gruppo Cdp.  

 

SACE-Regione Campania

Grazie all’intesa – firmata oggi dal Presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca e dal Presidente di SACE Beniamino Quintieri – le imprese del territorio potranno accedere più facilmente ai prodotti e servizi messi a disposizione dal “Polo”: accesso a finanziamenti per l’internazionalizzazione; agevolazioni sui tassi d’interesse; assicurazione delle vendite dal rischio di mancato pagamento; partecipazione al capitale per piani di sviluppo esteri; sostegno e protezione degli investimenti esteri; garanzie fideiussorie per gare e commesse; anticipazione dei crediti vantati verso i clienti italiani ed esteri tramite il factoring, servizi di advisory.

 

Attraverso l’accordo, inoltre, SACE e la Regione intendono promuovere una piattaforma di governance condivisa dei processi di internazionalizzazione in Campania in cui coinvolgere i principali stakeholder regionali, pubblici e privati, e potranno sviluppare nuove iniziative congiunte per le imprese sfruttando le competenze e gli strumenti messi a disposizione dal Gruppo Cdp.  A tal fine si impegnano a rafforzare i canali di comunicazione, lo scambio di informazioni e a organizzare eventi promozionali e formativi dedicati alle esigenze specifiche delle aziende del territorio, avvalendosi anche della rete di contatti di Unioncamere Campania.

 

“Creare lavoro e favorire gli investimenti restano la priorità per la nostra amministrazione. Oggi aggiungiamo un tassello importante agli interventi di internazionalizzazione che la Campania sta portando avanti. – ha affermato il Presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca – L'accordo prevede un accompagnamento più ampio di quello già svolto da SACE nella nostra regione, con integrazioni mirate che saranno a disposizione delle aziende con lo Sportello unico per l'internazionalizzazione che è già una realtà operativa strategica per le nostre aziende e per gli investitori internazionali".

 

“Siamo orgogliosi di essere parte attiva di quest’iniziativa al fianco della Regione Campania – ha dichiarato il Presidente di SACE Beniamino Quintieri –, e siamo pronti, insieme a SIMEST, a rafforzare il nostro supporto assicurativo-finanziario affinché le aziende campane possano cogliere il grande potenziale di crescita internazionale che hanno ancora davanti, aiutandole a superare vincoli dimensionali e finanziari e a gestire in modo efficace i rischi di un mondo sempre più complesso”.

 

Attraverso l’ufficio di Napoli, solo nell’ultimo anno, SACE e SIMEST hanno servito oltre mille aziende campane, in prevalenza Pmi, mobilitando circa 600 milioni di euro di risorse a sostegno di export e investimenti, supportando alcune delle eccellenze dei settori di punta dell’economia della Regione, come l’aeronautico (Magnaghi), la cantieristica (Palumbo Group), lo shipping (Marnavi), l’automotive (Gruppo Adler, Proma), l’agroalimentare (De Matteis, La Doria), l’abbigliamento e i gioielli (Harmont & Blaine, Ciro Paone-Kiton, Isaia e Chantecler), la meccanica strumentale (SE.R.I).

Documenti

Desideri ulteriori informazioni?

SACE

Contattaci al numero 06.6736.888
In alternativa invia una mail a [email protected]

Ultimi comunicati

Operazioni SACE - 18 giugno 2024
Grazie alla nuova garanzia Archimede di SACE, è stato finanziato il progetto che prevede il completamento di UpTown, il primo smart district italiano a Milano. Concesso un finanziamento di 101 milioni di euro, erogato da Intesa Sanpaolo, Banco BPM, BPER con la partecipazione di BCC Milano e Centropadana, del Gruppo BCC ICCREA, è stato concesso a EuroMilano, società immobiliare attiva su progetti di rigenerazione urbana. SACE, con la garanzia al 25% dell’importo, genera un effetto leva che consentirà di realizzare investimenti per circa 230 milioni di euro in innovazione, infrastrutture e transizione sostenibile sul territorio nazionale
Accordi SACE - 14 giugno 2024
Firmato un protocollo di collaborazione per iniziative e progetti legati ai temi dell’evento che si terrà in Giappone Saranno incentivati strumenti di sostegno finanziario, implementate iniziative di promozione del sistema italiano dell’innovazione e favorite opportunità di crescita delle esportazioni e degli investimenti esteri nei Paesi asiatici dell’area del Pacifico
Operazioni SACE - 13 giugno 2024
Finanziamento da 115 milioni (65 UniCredit e 50 Cassa Depositi e Prestiti) con garanzia SACE sulla quota dedicata all’internazionalizzazione Lo storico Gruppo di abbigliamento e accessori sportivi avvia un percorso di crescita sul mercato tedesco mirato ad ampliare la propria offerta commerciale Il progetto prevede anche un potenziamento della rete sia in Germania che in Italia con l’apertura di nuovi punti vendita