Prodotti SACE - 30 gennaio 2015

SACE colloca con successo un'emissione obbligazionaria subordinata da 500 milioni di euro

SACE ha collocato oggi con successo la sua prima emissione obbligazionaria subordinata perpetua, pari a 500 milioni di euro.

 

L'emissione, collocata in poche ore, ha riscontrato l’interesse di 280 investitori istituzionali internazionali, con ordini per circa 3 miliardi di euro, pari a 6 volte l’offerta. A seguito dei riscontri estremamente positivi ricevuti, la guidance di rendimento inizialmente annunciata è stata rivista a un tasso del 3,875%.

 

I titoli sono stati distribuiti a investitori istituzionali, quali fondi (54%), assicurazioni e fondi pensione (14%), banche (11%), hedge fund (11%) private bank (6%) e altri investitori (4%). Due terzi dei titoli sono stati allocati a investitori esteri. La richiesta è arrivata da Italia (33%), Regno Unito (28%), Germania (11%), Svizzera (7%), Francia (5%), Benelux (5%) e altri paesi (11%).

 

Il bond, emesso su base standalone, è perpetuo e può essere richiamato dall'emittente dopo 10 anni e successivamente ad ogni data di pagamento della cedola. Il rating atteso è BBB (Fitch).

 

L’operazione è stata anticipata da un roadshow che ha toccato le piazze finanziarie di Milano, Amsterdam, Francoforte, Parigi e Londra, e consente a SACE di raggiungere gli obiettivi di ottimizzazione della struttura patrimoniale prefissati dal piano industriale.

 

L’elevato interesse manifestato dagli investitori istituzionali rappresenta un riconoscimento della validità del business model di SACE e, in particolare, della potenziale attrattività del Made in Italy e degli esportatori italiani, che di SACE sono clienti.

 

L’emissione è stata realizzata con il supporto di Barclays e Citigroup, in qualità di joint arranger, joint structuring adviser e joint bookrunner, e Deutsche Bank, HSBC e UniCredit Bank, in qualità di joint bookrunner, e sarà quotata presso la Borsa di Lussemburgo.

Documenti

Desideri ulteriori informazioni?

SACE

Contattaci al numero 06.6736.888
In alternativa invia una mail a [email protected]

Ultimi comunicati

SACE - 21 giugno 2024
SACE pubblica il Bilancio d’esercizio individuale e consolidato per il 2023.
Operazioni SACE - 19 giugno 2024
• L’operazione, la prima Push di SACE con una banca multilaterale di sviluppo, rafforza gli obiettivi del Piano Mattei • Obiettivo promuovere la crescita e lo sviluppo sostenibile in Africa, aprendo la via al coinvolgimento delle imprese italiane in progetti all’interno dei 25 Stati africani membri della Trade Development Bank • Unicredit è la prima banca ad aderire al nuovo strumento SACE sul territorio nazionale.
Operazioni SACE - 18 giugno 2024
Grazie alla nuova garanzia Archimede di SACE, è stato finanziato il progetto che prevede il completamento di UpTown, il primo smart district italiano a Milano. Concesso un finanziamento di 101 milioni di euro, erogato da Intesa Sanpaolo, Banco BPM, BPER con la partecipazione di BCC Milano e Centropadana, del Gruppo BCC ICCREA, è stato concesso a EuroMilano, società immobiliare attiva su progetti di rigenerazione urbana. SACE, con la garanzia al 25% dell’importo, genera un effetto leva che consentirà di realizzare investimenti per circa 230 milioni di euro in innovazione, infrastrutture e transizione sostenibile sul territorio nazionale