Varie SACE - 23 aprile 2011

SACE apre un nuovo ufficio a Verona

Il nuovo ufficio di SACE, presso la sede di Confindustria Verona, sarà il punto di riferimento per le aziende di Verona, Rovigo e Trentino Alto Adige

 

SACE, il gruppo assicurativo-finanziario che supporta le imprese nelle attività di internazionalizzazione e nell’accesso al credito, ha annunciato oggi l’apertura di un nuovo ufficio a Verona presso la sede di Confindustria (in Piazza della Cittadella, 12).

 

Il nuovo presidio di Verona dipenderà dalla Sede SACE di Venezia, che assiste i clienti del Triveneto ed ha piena autonomia sull’intero processo di domanda, valutazione ed emissione di coperture assicurative d’importo fino a € 20 milioni. Attraverso il nuovo ufficio, che farà da punto di riferimento per le province di Verona e Rovigo e del Trentino Alto Adige, le aziende del territorio potranno accedere a un’ampia gamma di prodotti che vanno dall’assicurazione contro i rischi di mancato pagamento alla protezione degli investimenti esteri, dalla garanzia di linee di credito per attività di internazionalizzazione ai servizi di factoring.

 

Nel corso degli ultimi anni SACE è stata al fianco di numerose imprese del Nord Est. Ha assicurato le vendite all’estero di aziende come PAMA, Rivoli, Uteco e Bertolaso, consentendo l’acquisizione di importanti commesse in Sud America, Russia ed Est Europa, e ha supportato finanziariamente i piani di crescita all’estero di gruppi come Tosoni e Aquafil.

 

“Nel 2010 abbiamo assicurato transazioni per oltre € 1,5 miliardi in tutto il Triveneto – ha spiegato Simonetta Acri, Direttore della Sede di Venezia di SACE –. Un volume di business importante, che testimonia il forte orientamento all’export del Nord Est italiano e che intendiamo sviluppare con una presenza ancora più capillare sul territorio, partendo proprio da Verona e dintorni, dove hanno sede molti campioni ed eccellenze del Made In Italy”.

 

“Mi aspetto che da questa partnership nascano nuove opportunità per gli imprenditori – ha dichiarato Rita Carisano, Direttore di Confindustria Verona -. SACE ha esperienza, contatti nel mondo e ottimi prodotti per le aziende. Confindustria Verona conosce bene le imprese del territorio, i loro bisogno e i mercati potenziali da aggredire. Insieme possiamo fare molto per il sistema produttivo del paese”.

 

 

Ufficio di SACE ha sede presso Confindustria Verona
Piazza della Cittadella 12, Verona
Aperto dal lunedì al venerdì, dalle 9.00 alle 17:30
e-mail: [email protected]; tel. 045 8099460
 

Documenti

Desideri ulteriori informazioni?

SACE

Contattaci al numero 06.6736.888
In alternativa invia una mail a [email protected]

Ultimi comunicati

Operazioni SACE - 18 giugno 2024
Grazie alla nuova garanzia Archimede di SACE, è stato finanziato il progetto che prevede il completamento di UpTown, il primo smart district italiano a Milano. Concesso un finanziamento di 101 milioni di euro, erogato da Intesa Sanpaolo, Banco BPM, BPER con la partecipazione di BCC Milano e Centropadana, del Gruppo BCC ICCREA, è stato concesso a EuroMilano, società immobiliare attiva su progetti di rigenerazione urbana. SACE, con la garanzia al 25% dell’importo, genera un effetto leva che consentirà di realizzare investimenti per circa 230 milioni di euro in innovazione, infrastrutture e transizione sostenibile sul territorio nazionale
Accordi SACE - 14 giugno 2024
Firmato un protocollo di collaborazione per iniziative e progetti legati ai temi dell’evento che si terrà in Giappone Saranno incentivati strumenti di sostegno finanziario, implementate iniziative di promozione del sistema italiano dell’innovazione e favorite opportunità di crescita delle esportazioni e degli investimenti esteri nei Paesi asiatici dell’area del Pacifico
Operazioni SACE - 13 giugno 2024
Finanziamento da 115 milioni (65 UniCredit e 50 Cassa Depositi e Prestiti) con garanzia SACE sulla quota dedicata all’internazionalizzazione Lo storico Gruppo di abbigliamento e accessori sportivi avvia un percorso di crescita sul mercato tedesco mirato ad ampliare la propria offerta commerciale Il progetto prevede anche un potenziamento della rete sia in Germania che in Italia con l’apertura di nuovi punti vendita