Accordi SACE - 30 novembre 2015

SACE: Accordi con le tre principali banche private iraniane

Nel corso della missione Governo-imprese in Iran, SACE ha firmato tre accordi di collaborazione con le principali banche private iraniane - Bank Pasargad, Bank Parsian e Saman Bank - con l’obiettivo di facilitare una più rapida ed efficace ripresa dell’interscambio e degli investimenti italiani nel Paese, una volta raggiunto il traguardo dell’implementation day.

 

"Si sta aprendo una nuova era per le relazioni economiche con l’Iran, grazie agli importanti passi compiuti in sede internazionale - ha dichiarato il Presidente di SACE, Giovanni Castellaneta, già Ambasciatore d’Italia a Teheran e Washington -. SACE è pronta a fare la sua parte per aiutare le imprese italiane a coglierne tutto il potenziale, non appena il quadro normativo lo consentirà, e gli accordi firmati oggi vanno proprio in questa direzione".

 

In base ad essi, SACE e le banche intendono attivare una collaborazione, compatibilmente con la regolamentazione applicabile e il ripristino del sistema dei pagamenti, per identificare progetti di breve e medio-lungo termine di mutuo interesse e per sviluppare le strutture assicurativo-finanziarie più adatte a supportarli. L’expertise maturata negli anni dalle tre banche nel sostegno alle importazioni consentite, anche da parte di aziende di piccola e media dimensione, costituisce un importante valore aggiunto degli accordi.

 

Il set d’intese conferma l’impegno di SACE al fianco delle imprese italiane in un mercato complesso come l’Iran, caratterizzato da elevati profili di rischio, ma capace di offrire, in prospettiva, un elevato potenziale di business per il nostro Paese. Secondo le stime di SACE, la cessazione del quadro sanzionatorio potrebbe infatti portare a un incremento dell’export italiano nel Paese di quasi 3 miliardi di euro entro il 2018, con le migliori opportunità nei comparti della meccanica strumentale, dell’oil&gas e dei trasporti.

Documenti

Desideri ulteriori informazioni?

SACE

Contattaci al numero 06.6736.888
In alternativa invia una mail a [email protected]

Ultimi comunicati

SACE_LOGO_2022
Operazioni SACE - 25 novembre 2022
SACE_LOGO_2022
Siglato l’accordo tra A2A, attraverso la controllata A2A Energia, e SACE per facilitare le richieste di rateizzazione delle bollette di energia elettrica e gas
alessandra-ricci-amministratore-delegato-sace
Varie SACE - 23 novembre 2022
alessandra-ricci-amministratore-delegato-sace
Approvato dal Consiglio di Amministrazione di SACE il Piano Industriale INSIEME 2025, che guiderà scelte strategiche, operatività e modello di business del Gruppo per sostenere l’evoluzione di aziende e Sistema Paese Garantire maggior resilienza al tessuto economico nazionale, rilanciare la competitività sui mercati esteri e consolidare la crescita sul mercato domestico: con questi obiettivi, il Gruppo punta a sostenere investimenti e garantire liquidità per 111 miliardi di euro in tre anni, servendo 65mila PMI Sostenibilità al centro del nuovo modello di business disegnato da SACE con INSIEME 2025 per un supporto più ampio e incisivo alle imprese, con particolare attenzione alle PMI, grazie allo sviluppo di tecnologie e competenze specifiche Un Piano Industriale pensato e disegnato dalle persone di SACE, che punta su un modello culturale coerente con gli obiettivi di sostenibilità, e identifica nell’orgoglio, nello spirito di servizio e nel valore del fare insieme gli elementi cardine di una squadra ego-less, in cui le professionalità dei singoli confluiscono in un grande progetto comune per il Paese
Paola Valerio (11)
Nomine SACE - 22 novembre 2022
Paola Valerio (11)
Paola Valerio, Responsabile delle Relazioni Internazionali di SACE, è stata eletta Presidente del Working Party on Export Credit and Credit Guarantees (ECG) dell’OCSE, ricoprendo anche la carica di Vicepresidente del Gruppo dei Participants