Operazioni SACE - 18 luglio 2018

SACE (Gruppo CDP) porta in Italia l’indiana SREI: opportunità da 90 milioni di euro per i macchinari Made in Italy

SACE (Gruppo CDP) ha garantito un finanziamento da 30 milioni di euro, erogato da ING Bank, a Branch of ING-DiBa AG, in favore di Srei Equipment Finance Ltd - SEFL, società del gruppo indiano SREI specializzata in servizi di equipment financing per il settore infrastrutture. 

 

SREICon questo intervento, SACE SIMEST, il Polo italiano dell’export e dell’internazionalizzazione del Gruppo CDP, consolida la relazione con il gruppo finanziario indiano. L’obiettivo è facilitare l’assegnazione di contratti del valore di 90 milioni di euro ad esportatori italiani attivi nelle forniture di macchinari e attrezzature per i settori costruzioni, minerario, sanità e agri-food.

 

L’iniziativa conclusa da SACE con SREI, un gruppo da 75.000 clienti e 90 filiali in tutta l’India, rappresenta per le PMI italiane una via di accesso unica alle opportunità offerte dal  piano di investimenti da 200 miliardi di dollari del governo indiano che, nei prossimi 5 anni, realizzerà progetti infrastrutturali portuali, ferroviari, stradali e minerari, con un impatto stimato per i comparti dei macchinari e apparecchiature pari a circa 30 miliardi di dollari.

 

Per SACE questa è una nuova operazione conclusa nell’ambito della Push Strategy, l’approccio proattivo introdotto con il nuovo Piano Industriale che punta ad agevolare e rafforzare la competitività dell’export italiano nei confronti di selezionati acquirenti esteri, in settori chiave del Made in Italy.  

 

A tale scopo, dal 17 al 19 luglio a Vicenza, Bologna e Milano, SACE SIMEST ha organizzato tre giorni di incontri e business matching tra i vertici del gruppo indiano e i potenziali esportatori italiani interessati alle opportunità offerte nell’ambito dei progetti in corso nel Paese.  

 

Fondata nel 1989 con l’obiettivo di offrire soluzioni finanziarie per la realizzazione di progetti infrastrutturali, oggi SREI è il maggiore gruppo indiano attivo nel settore. Con oltre 5,5 miliardi di asset gestiti, SREI è in grado di offrire un’ampia gamma di servizi lungo l’intera catena del valore nel comparto infrastrutturale: finanziamento dei progetti, servizi di leasing, consulenza e soluzioni finanziarie innovative per i propri clienti.

 

Secondo le previsione dell’ultimo Rapporto Export di SACE, l’India rientra tra i quindici Paesi “irrinunciabili” per il Made in Italy che nel 2017 hanno contribuito per 95 miliardi all’export totale italiano. Solo nell’ultimo anno la crescita delle esportazioni italiane in India ha registrato un +9,3%, con previsioni positive anche nel periodo 2018-2021 (+7,7% in media). Il programma Make in India, infatti, aprirà interessanti opportunità per le imprese italiane soprattutto nei settori dei beni di investimento, in particolare per la meccanica strumentale, settore coinvolto in varie industrie, dall’automotive alla trasformazione alimentare, dall’energia alle telecomunicazioni. 


Documenti

Desideri ulteriori informazioni?

SACE

Contattaci al numero 06.6736.888
In alternativa invia una mail a [email protected]

Ultimi comunicati

SACE_LOGO_2022
Operazioni SACE - 25 novembre 2022
SACE_LOGO_2022
Siglato l’accordo tra A2A, attraverso la controllata A2A Energia, e SACE per facilitare le richieste di rateizzazione delle bollette di energia elettrica e gas
alessandra-ricci-amministratore-delegato-sace
Varie SACE - 23 novembre 2022
alessandra-ricci-amministratore-delegato-sace
Approvato dal Consiglio di Amministrazione di SACE il Piano Industriale INSIEME 2025, che guiderà scelte strategiche, operatività e modello di business del Gruppo per sostenere l’evoluzione di aziende e Sistema Paese Garantire maggior resilienza al tessuto economico nazionale, rilanciare la competitività sui mercati esteri e consolidare la crescita sul mercato domestico: con questi obiettivi, il Gruppo punta a sostenere investimenti e garantire liquidità per 111 miliardi di euro in tre anni, servendo 65mila PMI Sostenibilità al centro del nuovo modello di business disegnato da SACE con INSIEME 2025 per un supporto più ampio e incisivo alle imprese, con particolare attenzione alle PMI, grazie allo sviluppo di tecnologie e competenze specifiche Un Piano Industriale pensato e disegnato dalle persone di SACE, che punta su un modello culturale coerente con gli obiettivi di sostenibilità, e identifica nell’orgoglio, nello spirito di servizio e nel valore del fare insieme gli elementi cardine di una squadra ego-less, in cui le professionalità dei singoli confluiscono in un grande progetto comune per il Paese
Paola Valerio (11)
Nomine SACE - 22 novembre 2022
Paola Valerio (11)
Paola Valerio, Responsabile delle Relazioni Internazionali di SACE, è stata eletta Presidente del Working Party on Export Credit and Credit Guarantees (ECG) dell’OCSE, ricoprendo anche la carica di Vicepresidente del Gruppo dei Participants