Operazioni SACE - 13 marzo 2019

Dall’Umbria al mondo: con SACE SIMEST (Gruppo CDP) e Deutsche Bank ISA esporta il fresco

SACE SIMEST, il Polo dell’export e dell’internazionalizzazione del Gruppo CDP, ha garantito un finanziamento da 1,5 milioni di euro, erogato da Deutsche Bank e destinato a sostenere i progetti internazionali dell’azienda umbra ISA - Industrie Scaffalature Arredamenti - attiva nella produzione di attrezzature per il freddo commerciale in particolare destinato alla HO.RE.CA ,GDO e Food & Beverage.

 

“Siamo un’azienda a forte vocazione internazionale - dichiara Marco Giulietti, Amministratore delegato di ISA - e sappiamo bene che ogni mercato ha delle caratteristiche uniche che vanno supportate con il design e l’innovazione tecnologica adeguata. Per questo motivo riteniamo strategica questa operazione, in quanto ci supporterà nello sviluppo di nuove linee di prodotto che saranno commercializzate principalmente in Nord America, South America, Nuova Europa e Far East”.

L’azienda.

Attiva dal 1963, ISA è oggi una delle realtà più importanti nel panorama mondiale, con oltre il 70% del fatturato destinato all’esportazione in oltre 110  paesi nel mondo, con prodotti disegnati da famosi architetti e designer, con tecnologie innovative, che utilizzano refrigeranti naturali al 100%, a salvaguardia della sostenibilità ambientale e a bassi consumi energetici, riconosciuti e apprezzati dai più importanti clienti, quali catene della GDO, multinazionali del food & beverage, pasticcieri, gelatieri e ristoratori.

Profondamente radicata nel suo territorio, dove arte, cultura, artigianato e storia sono la tradizione dell’Umbria, ISA rappresenta una best practice nel campo del welfare aziendale. Infatti l’azienda ha recentemente realizzato un nuovo impianto produttivo di oltre 60 mila mq, con uffici e show room, in un’area complessiva di oltre 270mila mq con uno spazio importante dedicato alle attività di ricerca e sviluppo, e che occupa oltre 800 dipendenti, il tutto a basso impatto ambientale e ad alta efficienza energetica, rispettando gli standard più rigorosi per l’abbattimento delle emissioni a livello mondiale.

Documenti

Desideri ulteriori informazioni?

SACE

Contattaci al numero 06.6736.888
In alternativa invia una mail a [email protected]

Ultimi comunicati

SACE - 21 giugno 2024
SACE pubblica il Bilancio d’esercizio individuale e consolidato per il 2023.
Operazioni SACE - 19 giugno 2024
• L’operazione, la prima Push di SACE con una banca multilaterale di sviluppo, rafforza gli obiettivi del Piano Mattei • Obiettivo promuovere la crescita e lo sviluppo sostenibile in Africa, aprendo la via al coinvolgimento delle imprese italiane in progetti all’interno dei 25 Stati africani membri della Trade Development Bank • Unicredit è la prima banca ad aderire al nuovo strumento SACE sul territorio nazionale.
Operazioni SACE - 18 giugno 2024
Grazie alla nuova garanzia Archimede di SACE, è stato finanziato il progetto che prevede il completamento di UpTown, il primo smart district italiano a Milano. Concesso un finanziamento di 101 milioni di euro, erogato da Intesa Sanpaolo, Banco BPM, BPER con la partecipazione di BCC Milano e Centropadana, del Gruppo BCC ICCREA, è stato concesso a EuroMilano, società immobiliare attiva su progetti di rigenerazione urbana. SACE, con la garanzia al 25% dell’importo, genera un effetto leva che consentirà di realizzare investimenti per circa 230 milioni di euro in innovazione, infrastrutture e transizione sostenibile sul territorio nazionale