Garanzia Italia SACE - 04 maggio 2022

Da UniCredit finanziamento a impatto sociale da 2,5 milioni di euro per la Cooperativa sociale Osa con Garanzia Italia di SACE

UniCredit ha concluso un’operazione di finanziamento a impatto sociale da 2,5 milioni di euro in favore della Cooperativa sociale Osa. L’operazione è stata assistita da SACE tramite Garanzia Italia, nell’ambito del Decreto Liquidità.

Il finanziamento è destinato a investimenti in tecnologia e strutturali che consentiranno alla Cooperativa di migliorare la qualità delle prestazioni e dei servizi erogati ai propri utenti e di incrementare le misure volte al rispetto dei criteri Covid Free e di distanziamento sociale previsti dalle recenti normative.

L’operazione a impatto sociale, oltre alle condizioni agevolate, prevede un meccanismo “Pay for succes” sulla base del quale, al raggiungimento degli obiettivi prefissati da Osa per il 2023, UniCredit erogherà un importo di 10.000 euro che la Cooperativa utilizzerà per l’acquisto di un mezzo per il trasporto di persone fragili nell’ambito dell’attività di assistenza domiciliare e dei servizi correlati (come ad esempio accertamenti diagnostici nelle strutture sanitarie).

Con il beneficio derivante dal risparmio degli oneri finanziari del finanziamento, la Cooperativa OSA si è impegnata ad incrementare le proprie attività ed aumentare progressivamente - anno per anno - il numero di persone assistite a domicilio, stimando di poter raggiungere, nel 2024, circa 60.000 assistiti.

“Siamo lieti – ha dichiarato Roberto Fiorini, Responsabile per il Centro Italia di UniCredit - di poter supportare nuovamente la Cooperativa sociale OSA che abbiamo già sostenuto nel suo impegno per continuare a svolgere la sua attività durante la crisi pandemica. La Cooperativa svolge un importante lavoro di supporto alle categorie fragili sul territorio e in UniCredit siamo convinti che il ruolo di una banca non sia semplicemente quello di erogare finanziamenti. Abbiamo un importante scopo sociale che è quello di aiutare le persone – imprenditori, famiglie e soggetti vulnerabili – a costruirsi una vita migliore. Vogliamo contribuire con il nostro lavoro ad aiutare le nostre comunità a progredire, per creare insieme una società più equa e sostenibile per tutti”

“SACE è orgogliosa di contribuire ai progetti di investimento della Cooperativa OSA. –ha dichiarato Mario Melillo, Responsabile Mid Corporate Centro di SACE –  Si tratta, infatti, di una realtà importante a livello nazionale, che fornisce assistenza alle persone fragili e che ha giocato un ruolo di primo piano nella lotta al COVID-19. Con questa operazione SACE conferma ancora una volta il proprio impegno a supporto del tessuto imprenditoriale e sociale del Paese.”

La Cooperativa “OSA” – composta da oltre 3600 soci - fornisce assistenza sociosanitaria a domicilio e nelle strutture gestite su gran parte del territorio nazionale. In convenzione con il SSN svolge anche attività di coordinamento e supporto in alcuni reparti di importanti Aziende Ospedaliere italiane. I servizi offerti riguardano l’assistenza domiciliare integrata (ADI), la gestione di residenze, centri di riabilitazione, servizi socioassistenziali e servizi ospedalieri.

Documenti

Desideri ulteriori informazioni?

SACE

Contattaci al numero 06.6736.888
In alternativa invia una mail a [email protected]

Ultimi comunicati

Garanzia SupportItalia SACE - 26 gennaio 2023
UniCredit ha perfezionato un’operazione di finanziamento da 6,66 milioni di euro nei confronti di SECAP SpA, impresa di costruzioni che da oltre cent’anni è un punto di riferimento nel settore dell’edilizia italiana e torinese in particolare
Varie SACE - 25 gennaio 2023
L’ultimo Report dell’Osservatorio Terziario di Manageritalia, realizzato in collaborazione con SACE, evidenzia per le esportazioni italiane di servizi una progressiva crescita nel corso dei prossimi anni, con una stima di 135 miliardi di euro nel 2026. Lombardia e Lazio figurano tra le regioni trainanti (26,5 e 15 miliardi di euro rispettivamente nel 2021), seguite da Piemonte (5,2 miliardi), Veneto (4,5 miliardi) ed Emilia-Romagna (4,3 miliardi). Importanti margini di crescita possono derivare da una maggiore spinta in termini di competitività e digitalizzazione, per compensare le criticità in termini di produttività, competenza e formazione e grado di apertura di molti mercati
Varie SACE - 19 gennaio 2023
Il nuovo percorso formativo specialistico e gratuito, in partenza il 25 gennaio, è pensato con l’obiettivo di valorizzare il capitale intellettuale femminile delle imprese meridionali rafforzandone le competenze tecnico-manageriali. Le iscrizioni si chiudono il 23 gennaio