Varie SACE - 26 ottobre 2020

A SACE la Presidenza della Berne Union

Michal Ron, Chief International Officer di SACE, è stata eletta ieri Presidente della Berne Union, l’Unione Internazionale degli Assicuratori del Credito all’Esportazione e degli Investimenti. L’associazione no-profit rappresenta attualmente 85 organizzazioni provenienti da oltre 70 Paesi nel mondo, incluse le principali Export Credit Agencies, multilaterali e assicuratori privati attivi nel supporto all’export e all’internazionalizzazione. Complessivamente, i membri Berne Union forniscono copertura e finanziamenti per circa USD 2.5 trilioni di operazioni ogni anno, con rischi a breve e a medio-lungo termine, supportando il 13% del commercio cross-border a livello globale.

Michal Ron, in SACE dal 2005, ha una lunga esperienza nel mondo della finanza strutturata e del credito all'esportazione. Le sue responsabilità nell’ambito delle Relazioni Internazionali comprendono le attività connesse ai lavori del Club di Parigi e ai recuperi di crediti sovrani, la partecipazione di SACE in seno ai gruppi di lavoro dell'OCSE e dell'UE e, infine, la gestione degli accordi di riassicurazione e delle relazioni con altre agenzie di credito all'esportazione, inclusi i membri della Berne Union (di cui è stata Vice presidente per due anni consecutivi, dal 2015 al 2017). È inoltre responsabile della Rete Internazionale di SACE, di cui ha seguito il processo di espansione e che attualmente conta 12 uffici nei principali mercati emergenti e ad alto potenziale per l’export italiano. Dal 2017 al 2020 ha ricoperto la carica di Secretary General dell’International Working Group on Export Credits (IWG). È attualmente Vice Presidente del Consiglio di Amministrazione dell’African Trade Insurance Agency (ATI).

La presidenza di Michal Ron avrà una durata di due anni e sarà principalmente focalizzata a individuare soluzioni innovative e strategie comuni a supporto di esportatori e banche nel difficile contesto economico attuale, a favorire il multilateralismo e il dialogo tra economie sviluppate ed emergenti / membri OCSE e non OCSE, e a condividere iniziative e standard practices volte ad incentivare progetti sostenibili, con un focus sulla climate finance. 

La Berne Union, di cui si è appena concluso l’Annual General Meeting, ha come principale finalità quella di creare un forum di discussione e condivisione professionale tra i maggiori player nell’industria del Trade Finance, contribuendo a diffondere su scala internazionale i principi di trasparenza e libera concorrenza, nonché di facilitare la collaborazione tra i diversi Paesi membri.

Documenti

Desideri ulteriori informazioni?

SACE

Contattaci al numero 06.6736.888
In alternativa invia una mail a [email protected]

Ultimi comunicati

SACE - 21 giugno 2024
SACE pubblica il Bilancio d’esercizio individuale e consolidato per il 2023.
Operazioni SACE - 19 giugno 2024
• L’operazione, la prima Push di SACE con una banca multilaterale di sviluppo, rafforza gli obiettivi del Piano Mattei • Obiettivo promuovere la crescita e lo sviluppo sostenibile in Africa, aprendo la via al coinvolgimento delle imprese italiane in progetti all’interno dei 25 Stati africani membri della Trade Development Bank • Unicredit è la prima banca ad aderire al nuovo strumento SACE sul territorio nazionale.
Operazioni SACE - 18 giugno 2024
Grazie alla nuova garanzia Archimede di SACE, è stato finanziato il progetto che prevede il completamento di UpTown, il primo smart district italiano a Milano. Concesso un finanziamento di 101 milioni di euro, erogato da Intesa Sanpaolo, Banco BPM, BPER con la partecipazione di BCC Milano e Centropadana, del Gruppo BCC ICCREA, è stato concesso a EuroMilano, società immobiliare attiva su progetti di rigenerazione urbana. SACE, con la garanzia al 25% dell’importo, genera un effetto leva che consentirà di realizzare investimenti per circa 230 milioni di euro in innovazione, infrastrutture e transizione sostenibile sul territorio nazionale