Articoli 13 aprile 2021

Sei nel mondo dell’edilizia? Ecco le polizze giuste per te.

Nel mondo delle costruzioni ci sono una serie di coperture assicurative obbligatorie e altre richieste dal costruttore o dal committente, volte a trasferire i rischi patrimoniali conseguenti a danni di costruzione per tutte le parti interessate.

Per partecipare a una gara di appalto nell’ambito degli appalti pubblici, infatti, l’impresa edile è obbligata a sottoscrivere una cauzione provvisoria a tutela dell’ente. In fase di aggiudicazione invece la medesima azienda dovrà produrre una serie di polizze obbligatorie:

  • Fidejussione provvisoria, definitiva e per svincolo ritenute di garanzia sugli Stati Avanzamento Lavori
  • Responsabilità Civile verso Terzi e Dipendenti (RCT-RCO)
  • Polizza CAR (Constructor’s All Risks)
  • Decennale Postuma

SACE BT è in grado di supportare i costruttori nella partecipazione a gare per enti pubblici e per privati con le garanzie elencate che possono essere prodotte nel normativo di legge o personalizzate per cogliere le richieste ed esigenze specifiche.

Contractor's All Risks

Polizza richiesta obbligatoriamente all’azienda aggiudicataria dell’appalto per adempire alle coperture previste dall'art. 30 comma 3 della Legge 109/94 e s.m.i, e sempre di più utilizzata anche negli lavori tra privati, la polizza CAR è considerata una copertura assicurativa fondamentale.

La polizza CAR protegge, letteralmente, “tutti i rischi del costruttore”: copre tutti i danni materiali e diretti che un’opera civile può subire o provocare durante tutta la fase di costruzione. Questo include i danni alle opere, con un’eventuale estensione alle opere preesistenti nel luogo di esecuzione dei lavori, e garantisce, essendo all risks, l’indennizzo per i danni alle cose assicurate provocati da qualunque causa, a meno che non espressamente esclusa dal contratto. La durata della polizza prevede il periodo che va dall’allestimento del cantiere, fino alla certificazione dell’ultimazione dei lavori.

Erection All Risks

L’appaltatore, un consorzio di imprese o il committente che produce, vende e/o monta il proprio prodotto con la formula “chiavi in mano”, si rifà a questo tipo di polizza assicurativa, all risks, per coprire tutti i rischi di costruzione e installazione di macchinari, impianti e costruzioni in acciaio dove la parte impiantistica è preponderante rispetto alla parte edile. Prevede una normativa specifica per quanto riguarda le fasi di realizzazione, collaudo di impiantistica.

La polizza E.A.R. garantisce all’assicurato il risarcimento dei costi di riparazione o di sostituzione dei beni danneggiati durante il montaggio e lo protegge da eventuali responsabilità civili in caso di danni a terzi avvenuti durante l’attività di montaggio.

Postuma Decennale

Questa polizza si rivolge a: proprietari dell’opera realizzata, imprese di costruzioni e società immobiliari. La polizza Postuma Decennale è la polizza obbligatoria che il costruttore di un immobile è tenuto a stipulare a beneficio dell’acquirente, o assegnatario, dell’immobile per eventuali difetti di costruzione e danni arrecati a terzi, per la durata di dieci anni dalla data di ultimazione lavori (normato dall'articolo 4 del Decreto Legislativo 122/2005, Disposizioni per la tutela dei diritti patrimoniali degli acquirenti di immobili da costruire, e trae origine dall'art. 1669 del c.c.).
Questo tipo di copertura tutela l’acquirente dai danni derivanti da rovina dell’immobile o gravi difetti costruttivi, riconducibili a quanto previsto nell’art. 1699 del Codice civile.

La polizza è prevista dalla legge se:

  • L'immobile da vendere deve ancora essere edificato o ultimato. In questo caso il costruttore fornirà tutti gli elementi per procedere ad attivare la garanzia alla conclusione dei lavori
  • Il venditore dell'immobile deve essere un'impresa o una cooperativa,
  • L'acquirente dell'immobile deve essere un privato e non una società o un ente
Hai bisogno di maggiori informazioni?
Compila il modulo di contatto, ti risponderemo al più presto

Ultime news

images
Articoli 18 giugno 2021
images
Si segnala di aver appreso di iniziative ingannevoli poste in essere da ignoti, consistenti nella trasmissione di comunicazioni con utilizzo indebito del logo “SIMEST” e tramite un indirizzo PEC solo apparentemente riferito a SIMEST ed a cui SIMEST è del tutto estranea.
Articoli 15 giugno 2021
Sei un’azienda che può contare su una struttura di credit management interna e vendi i tuoi prodotti in Italia e all’estero? Con la nostra polizza BT Top Up potrai ottenere capacità di credito aggiuntiva a supporto delle esigenze della tua impresa.
Articoli 13 aprile 2021
Per le imprese italiane che vogliono acquisire o stringere accordi con dei nuovi clienti, sia su territorio nazionale che estero, riuscire a conoscere a fondo la situazione economica e finanziaria del potenziale nuovo partner può rivelarsi complesso.