Articoli 31 marzo 2021

Factoring

A cosa serve e come funziona?

Il factoring è lo strumento finanziario che permette alle imprese di tenere in equilibrio i propri flussi di cassa e mantenersi solvibili. Regolato dalla legge n.52 del 1991, il factoring è un contratto in cui è previsto che un’impresa ceda a una società specializzata i propri crediti esistenti e futuri per avere liquidità immediata abbinata a servizi per la gestione del credito ceduto.

Il vantaggio che un’azienda può conseguire accedendo a questo tipo di servizio riguarda la possibilità di programmare il cash flow e gestire il proprio ciclo produttivo con maggior serenità, evitando di incorrere in sofferenze causate dall’insolvenza dei clienti o dai ritardi nei pagamenti.

Quali sono le principali tipologie di factoring?

Il factoring è uno strumento adatto ad imprese di ogni dimensione, efficace sia per le grandi imprese sia per le PMI, e si struttura in prodotti diversi in funzione delle tre componenti principali del servizio (finanziamento, garanzia dell’insolvenza, gestione del credito). I prodotti più comuni sono:

  1. Factoring pro soluto, che associa alla componente finanziaria e di gestione del credito anche l’assunzione del rischio di insolvenza dei clienti da parte del Factor, il quale subentra in caso di mancato pagamento dal debitore ceduto;
  2. Factoring pro solvendo, dove sono presenti la componente finanziaria e di gestione del credito, ma dove il rischio di insolvenza resta in capo al cliente. In questo prodotto il factor provvede al finanziamento dei crediti ceduti e ad affiancare l’azienda nelle attività di gestione ed incasso;
  3. Maturity factoring, in cui il factor può finanziare l’impresa cedente e, alla scadenza del credito, concedere ai debitori ceduti una dilazione di pagamento aggiuntiva rispetto ai termini contrattuali stabiliti con il fornitore. Gli oneri aggiuntivi per l’ulteriore dilazione fruita, saranno definiti e pagati dal debitore, salvo diversi accordi tra le parti;
  4. Reverse factoring, soluzione di Supply Chain Finance che si sostanzia in un accordo con il factor attraverso il quale una grande impresa decide di sostenere i propri fornitori facilitando il loro accesso al credito attraverso una collaborazione attiva nella relazione con il factor stesso.

Quali sono i vantaggi di affidarsi a SACE?

SACE in questo scenario si colloca come attore protagonista, attraverso le soluzioni della società operativa SACE FCT, nata per rispondere alle esigenze di sostegno alla liquidità e rafforzamento della gestione dei flussi di cassa delle imprese italiane.

Con un’esperienza decennale nel settore, SACE FCT è in grado di sostenere tutte le aziende grazie a un servizio integrato che associa ai benefici del prodotto di factoring tutti i vantaggi per un’impresa di affidarsi a SACE: le attività finanziarie, operative e di copertura del rischio di insolvenza e i prodotti su misura per tutte le esigenze.
Oltre ai prodotti tradizionali descritti in precedenza si affiancano infatti nell’offerta di factoring prodotti specifici come il Trade Finance, l’Export Factoring, dedicati a chi opera sui mercati esteri, interventi su crediti vantati nei confronti della Pubblica Amministrazione e la cessione dei Crediti Fiscali.

Il Factoring Digitale

SACE FCT si è posta inoltre l’obiettivo di soddisfare a 360° le necessità delle imprese aggiungendo alla propria offerta tradizionale una gamma di prodotti di Factoring Digitale dedicati a tutte le imprese, in particolare PMI. L’offerta digitale consente di trasformare in liquidità i crediti commerciali, in modalità completamente dematerializzata, intuitiva e veloce tramite l’accesso ad un portale di SACE FCT che mette anche a disposizione dei propri clienti un Marketplace di Invoice Trading. Tutto questo è: Fast Cash Today.

 

Hai bisogno di maggiori informazioni?
Compila il modulo di contatto, ti risponderemo al più presto

Ultime news

Articoli 13 aprile 2021
Per le imprese italiane che vogliono acquisire o stringere accordi con dei nuovi clienti, sia su territorio nazionale che estero, riuscire a conoscere a fondo la situazione economica e finanziaria del potenziale nuovo partner può rivelarsi complesso.
Articoli 13 aprile 2021
Nel mondo delle costruzioni ci sono una serie di coperture assicurative obbligatorie e altre richieste dal costruttore o dal committente, volte a trasferire i rischi patrimoniali conseguenti a danni di costruzione per tutte le parti interessate.
unnamed
Articoli 12 aprile 2021
unnamed
SIMEST da oggi potenzia la sua azione di supporto al settore delle fiere, gli eventi durante i quali prende vita il processo di internazionalizzazione delle nostre imprese a vocazione estera, soprattutto le PMI