Green New Deal SACE - 26 ottobre 2021

UniCredit sottoscrive minibond di 15 milioni di euro, con garanzia green di SACE, emesso da La Linea Verde, Società Agricola Spa

La Linea Verde, Società Agricola Spa, ha emesso un minibond di 15 milioni di euro, con garanzia SACE Green, sottoscritto da UniCredit. È la prima operazione di minibond di UniCredit in Italia assistita da garanzia SACE Green.

Il prestito obbligazionario ha durata settennale e ha lo scopo di supportare il programma di sviluppo aziendale che prevede importanti interventi di riqualificazione della filiera produttiva, tramite l’adozione di tecnologie ad alta intensità d’innovazione destinate a migliorare il livello di efficienza e flessibilità nelle fasi di lavorazione.

La Linea Verde è uno dei maggiori produttori nazionali di prodotti ortofrutticoli freschi e pronti al consumo che facilitano un’alimentazione sana. È un gruppo in rapida crescita. Ai 3 stabilimenti italiani si sono aggiunti 5 siti produttivi strategicamente dislocati in tutta Europa, vicini alle aree di coltivazione delle insalate: 3 in Spagna, 1 in Francia e 1 in Serbia. È presente nel banco frigo del reparto ortofrutta del canale Retail in quanto produce con il brand Dimmidisi e con i marchi della grande distribuzione europea, in primis insalate in busta, ma anche piatti pronti freschi a base vegetale e bevande fresche. Vende i propri prodotti in 25 paesi europei, ha chiuso l’esercizio 2020 con un fatturato di 315 milioni di euro.

L’intervento rientra nell’ambito degli obiettivi del Green New Deal, il piano che promuove un’Europa circolare, moderna, sostenibile e resiliente. In questo ambito, SACE, istituzione a sostegno dello sviluppo del Sistema Paese, riveste un ruolo centrale nell’attuazione del Green New Deal sul territorio italiano. La società guidata da Pierfrancesco Latini può rilasciare garanzie green su progetti domestici che si pongono l’obiettivo di agevolare la transizione verso un'economia a minor impatto ambientale, integrare i cicli produttivi con tecnologie a basse emissioni per la produzione di beni e servizi sostenibili e promuovere iniziative volte a sviluppare una nuova mobilità a minori emissioni inquinanti.

Con questa operazione l’azienda intende sostenere un progetto denominato “Fast Farm to Fork”, un piano industriale triennale dedicato al rinnovamento tecnologico del gruppo, che ha come focus la sostenibilità dei processi produttivi. L’obiettivo è di alzare ulteriormente la qualità dei prodotti, automatizzando i processi, introducendo funzioni di digitalizzazione lungo tutta la filiera, migliorando l’efficienza energetica, ottimizzando le risorse idriche e con l’intento di ridurre al minimo gli sprechi di materia prima. Il fine ultimo è ciò che abbiamo più a cuore: la valorizzazione dei prodotti della terra” - dichiara Domenico Battagliola, AD di La Linea Verde Società Agricola S.p.A.

"Siamo molto fieri di aver strutturato il primo minibond di UniCredit in Italia corredato da garanzia Sace Green, a dimostrazione dell’attenzione particolare alla sostenibilità che ci accomuna con La Linea Verde - afferma Marco Bortoletti, Regional Manager Lombardia di UniCredit. Attraverso lo strumento del minibond, segmento in cui UniCredit è leader in Italia, mobilitiamo importanti risorse a favore delle Pmi italiane e lombarde, incoraggiando e agevolando la transizione del nostro sistema imprenditoriale verso forme alternative di finanziamento degli investimenti. I numeri in Lombardia sono gratificanti, come testimoniato dagli oltre 100 milioni di euro in termini di volumi complessivi sottostanti alle emissioni di questo strumento di capital market da parte di 17 Pmi lombarde.

Con questa operazione - ha dichiarato Enrica Delgrosso, Responsabile Mid Corporate Nord Ovest di SACEcontribuiamo alla crescita sostenibile di un’eccellenza del Made in Italy come La Linea Verde, che ha messo al centro della propria strategia l’attenzione all’ambiente e che ha saputo affermarsi nel tempo come punto di riferimento nel settore agroalimentare. In questo modo confermiamo il nostro impegno a sostegno del territorio e di progetti in grado di agevolare la transizione ecologica italiana”.

 

Documenti

Desideri ulteriori informazioni?

SACE

Contattaci al numero 06.6736.888
In alternativa invia una mail a ufficio.stampa@sace.it

SIMEST

Contattaci al numero 06.68635.777
In alternativa invia una mail a ufficio.stampa@simest.it

Ultimi comunicati

Garanzia Italia SACE - 03 dicembre 2021
Il finanziamento è stato sottoscritto da Intesa Sanpaolo, in qualità di Banca Agente e Sace Agent, insieme a Banca MPS, Banco BPM, BNL Gruppo BNP Paribas, BPER Banca, Cassa Centrale Banca, Cassa Depositi e Prestiti e Unicredit
Education SACE - 02 dicembre 2021
Nasce Women in Export, la nuova business community lanciata da SACE nell’ambito delle sue attività di Education. Non solo formazione, ma un vero e proprio ecosistema per promuovere l’empowerment femminile attraverso la prima community in Italia in tema di internazionalizzazione rivolta ad imprenditrici, consulenti di impresa e future manager.
Varie SACE - 02 dicembre 2021
Nell’ambito del progetto ‘New Views of Working’, SACE sceglie le opere dell'artista Ale Giorgini per raccontare la propria visione del futuro del lavoro, da remoto e nei rinnovati spazi della sede di Roma, tra innovazione digitale e spazi fisici sostenibili.