Operazioni SACE - 07 agosto 2023

UniCredit e SACE supportano la crescita sostenibile di Permare srl

Permare srl, cantiere nautico sanremese, ha ricevuto da UniCredit un finanziamento di due milioni e trecento mila euro, assistito dalla Garanzia SupportItalia di SACE, finalizzato all’acquisto di un terreno in Toscana.

Il prestito, che ha una durata di otto anni, è finalizzato a supportare il piano di investimenti del gruppo sanremese finalizzato alla realizzazione di un sito produttivo in Toscana, un nuovo cantiere navale progettato con le più innovative soluzioni di sostenibilità ambientale. È un finanziamento "futuro sostenibile" - la gamma di prodotti per le imprese che si impegnano a migliorare il proprio profilo di sostenibilità - e gode di un beneficio sul tasso iniziale correlato a due parametri: implementazione di azioni per la riduzione delle emissioni di CO2 e la redazione del report di sostenibilità.

Garanzia SupportItalia è lo strumento straordinario del Gruppo SACE previsto dal Decreto Aiuti per sostenere le esigenze di liquidità e investimenti delle imprese italiane impattate dal conflitto russo-ucraino.

Il Gruppo Permare nasce nel 1973 per offrire servizi nautici alla crescente clientela ligure e della vicina Costa Azzurra. Attualmente il Gruppo Permare è composto anche dal Cantiere Sanremo Ship, i Cantieri del Mediterraneo e i Cantieri del Ponente. Tre strutture che nel tempo si sono rafforzate riguardanti la cantieristica navale e che offrono, da Sanremo ad Imperia, servizi e lavorazioni per tutte le tipologie di imbarcazioni, sia per manutenzione ordinaria sia per importanti interventi di refitting.

Paola Garibotti, Regional Manager NordOvest di UniCredit dichiara: "Siamo molto orgogliosi di sostenere il progetto industriale e consolidare la nostra partnership con Permare, un’eccellenza del Made in Italy che coniuga eccellenza produttiva e sostenibilità. UniCredit supporta le aziende nel loro percorso verso un’economia sostenibile e i progetti, le comunità e i territori in cui opera”.

Barbara Amerio, Ceo di Permare Srl afferma: “Grazie a UniCredit e SACE abbiamo perfezionato in tempi record un’operazione di finanza straordinaria che consentirà a Permare di avere una nuova casa in un’area industriale in piena espansione come quella del canale Navicelli dove abbiamo previsto un investimento immobiliare commerciale all’avanguardia per produzione e manutenzione di grandi navi italiane. La famiglia Amerio è estremamente soddisfatta di questa proficua collaborazione di lungo termine  che ci consente di crescere organicamente con partners di valore”.

Maria Luisa Miccolis, Director Sales PMI di SACE sottolinea: “Con questo intervento noi di SACE ci confermiamo solido partner di un’eccellenza della cantieristica navale della Liguria come il Gruppo Permare. Questa operazione rientra nel percorso tracciato dal nostro Piano Industriale INSIEME2025, attraverso il quale puntiamo a sostenere ancora di più e meglio la competitività delle PMI, su cui si fonda il tessuto imprenditoriale italiano”.

Documenti

Desideri ulteriori informazioni?

SACE

Contattaci al numero 06.6736.888
In alternativa invia una mail a [email protected]

Ultimi comunicati

SACE - 21 giugno 2024
SACE pubblica il Bilancio d’esercizio individuale e consolidato per il 2023.
Operazioni SACE - 19 giugno 2024
• L’operazione, la prima Push di SACE con una banca multilaterale di sviluppo, rafforza gli obiettivi del Piano Mattei • Obiettivo promuovere la crescita e lo sviluppo sostenibile in Africa, aprendo la via al coinvolgimento delle imprese italiane in progetti all’interno dei 25 Stati africani membri della Trade Development Bank • Unicredit è la prima banca ad aderire al nuovo strumento SACE sul territorio nazionale.
Operazioni SACE - 18 giugno 2024
Grazie alla nuova garanzia Archimede di SACE, è stato finanziato il progetto che prevede il completamento di UpTown, il primo smart district italiano a Milano. Concesso un finanziamento di 101 milioni di euro, erogato da Intesa Sanpaolo, Banco BPM, BPER con la partecipazione di BCC Milano e Centropadana, del Gruppo BCC ICCREA, è stato concesso a EuroMilano, società immobiliare attiva su progetti di rigenerazione urbana. SACE, con la garanzia al 25% dell’importo, genera un effetto leva che consentirà di realizzare investimenti per circa 230 milioni di euro in innovazione, infrastrutture e transizione sostenibile sul territorio nazionale