Operazioni SACE - 09 settembre 2016

Serioplast si espande in Turchia con SACE e SIMEST

SACE e SIMEST, le società del Gruppo Cassa depositi e prestiti specializzate nel sostegno all’export e all’internazionalizzazione delle imprese italiane, annunciano un’importante iniziativa integrata in favore dell’espansione in Turchia di Serioplast, gruppo bergamasco leader nella produzione di flaconi in plastica rigida per i beni di largo consumo (personal care, home care e food).

 

SIMEST ha acquisito per 3 milioni di euro (2 tramite Simest e 1 tramite il suo fondo di Venture Capital) il 43% del capitale sociale di Serioplast Ambalaj, nuova società costituita in Turchia per la produzione di flaconi in plastica destinati alle forniture della sede della multinazionale Unilever di Konya (Anatolia). Al fine di sostenere gli investimenti del nuovo plant produttivo turco, SACE ha garantito a Serioplast un finanziamento da 3,5 milioni di euro, erogato da un pool del Credito Cooperativo guidato da Iccrea BancaImpresa (la banca corporate del Credito Cooperativo – Gruppo bancario Iccrea). Le altre Banche di Credito Cooperativo coinvolte nel pool sono Banca del Territorio Lombardo, BCC Oglio e Serio, BCC Bergamasca e Orobica e BCC Bergamo e Valli. Il finanziamento beneficia inoltre del contributo sul conto interessi riconosciuto da SIMEST in base alla legge 100/90.

 

“Siamo molto orgogliosi di sostenere l’espansione di una realtà di eccellenza del Made in Italy quale Serioplast – ha dichiarato l’amministratore delegato di SACE Alessandro Decio -. E lo siamo particolarmente perché quest’operazione è una dimostrazione concreta del forte potenziale e della semplificazione che scaturisce dall’azione congiunta di SACE e SIMEST all’interno del Gruppo Cassa depositi e prestiti, a tutto vantaggio dei nostri clienti e della competitività del sistema Italia”.

 

“La stretta collaborazione tra SACE e SIMEST ci ha permesso di investire in un mercato, la Turchia, per il quale non è facile ottenere sostegno finanziario da parte di enti e finanziatori” – ha dichiarato Paolo Archetti, Administration and Finance Director Global di Serioplast Spa. “è una sinergia che crea valore aggiunto per le imprese italiane – aggiunge Carlo Innocenti, Operations Director Global – e ci auguriamo che entrambe possano essere al nostro fianco anche nei prossimi progetti di sviluppo sui mercati esteri”.

 

Attiva dal 1974, grazie a un modello di business improntato alla flessibilità e alla vicinanza fisica ai propri clienti, Serioplast è oggi fornitore delle maggiori marche multinazionali (oltre a Unilever, Procter&Gamble, Henkel, Johnson&Johnson, Coca-Cola…). Fa parte della Old Mill Holding, che impiega oltre 1.100 addetti nel mondo e che fornisce un servizio completo ai propri clienti attraverso le società del Gruppo: dalla progettazione e realizzazione di stampi (Seriomould) e di macchinari per estrusione e soffiaggio (Seriomac) al riempimento su larga scala (Farmol).

 

Clicca qui per leggere l'articolo di SACE MAG su Serioplast

Documenti

Desideri ulteriori informazioni?

SACE

Contattaci al numero 06.6736.888
In alternativa invia una mail a [email protected]

Ultimi comunicati

Accordi SACE - 14 giugno 2024
Firmato un protocollo di collaborazione per iniziative e progetti legati ai temi dell’evento che si terrà in Giappone Saranno incentivati strumenti di sostegno finanziario, implementate iniziative di promozione del sistema italiano dell’innovazione e favorite opportunità di crescita delle esportazioni e degli investimenti esteri nei Paesi asiatici dell’area del Pacifico
Operazioni SACE - 13 giugno 2024
Finanziamento da 115 milioni (65 UniCredit e 50 Cassa Depositi e Prestiti) con garanzia SACE sulla quota dedicata all’internazionalizzazione Lo storico Gruppo di abbigliamento e accessori sportivi avvia un percorso di crescita sul mercato tedesco mirato ad ampliare la propria offerta commerciale Il progetto prevede anche un potenziamento della rete sia in Germania che in Italia con l’apertura di nuovi punti vendita
Operazioni SACE - 12 giugno 2024
L’obiettivo del MoU è sostenere la ripresa dell'Ucraina, valorizzando il potenziale del credito all'esportazione e del sostegno agli investimenti diretti esteri