Varie SACE - 27 aprile 2015

SACE per le nuove frontiere del Made in Italy: € 100 milioni per export e investimenti a Cuba

Il Consiglio di Amministrazione di SACE ha deliberato un sostanziale aumento – da 10 a 100 milioni di euro - del plafond destinato al sostegno di operazioni di export e investimenti a Cuba.

 

La decisione conferma il crescente interesse del gruppo assicurativo-finanziario nei confronti del mercato cubano, nel quale SACE ha progressivamente ampliato la propria operatività grazie ad un attento monitoraggio dell’evoluzione del contesto operativo e alla partecipazione attiva alle più recenti missioni tecniche e istituzionali.

 

Hanno contribuito a tale giudizio positivo su Cuba fattori quali il miglioramento del contesto politico-economico; le recenti riforme varate dal Governo per incentivare gli investimenti esteri in settori chiave; l’accordo di ristrutturazione del debito a breve termine firmato da SACE con il Governo di Cuba nel 2011, sinora onorato con pagamenti regolari, e il proseguimento del dialogo per la ristrutturazione del debito di medio-lungo termine a livello internazionale.

 

Il portafoglio di impegni assicurati da SACE a Cuba presenta importanti prospettive di crescita. In collaborazione con il Banco Nacional de Cuba e altre controparti bancarie locali, sta valutando nuove operazioni nei settori dell’energia, metallurgia, meccanica strumentale e apparecchi elettro-medicali.

 

Settori funzionali allo sviluppo industriale e socio-economico di Cuba, in cui il Made in Italy ha molto da offrire, beneficiando peraltro della recente riforma della “Ley de Inversión Extranjera” che ha ridotto gli ostacoli all'importazione di macchinari per l'industria: comparto, quest’ultimo, che già oggi rappresenta oltre il 35% dell’export italiano nel Paese, su un totale di 230 milioni di euro.

 

Secondo le stime di SACE, se il programma di riforme intraprese dal governo dispiegherà a pieno il suo potenziale, le imprese italiane potrebbero guadagnare 220 milioni di euro di nuovo export entro il 2019.

Documenti

Desideri ulteriori informazioni?

SACE

Contattaci al numero 06.6736.888
In alternativa invia una mail a [email protected]

Ultimi comunicati

Operazioni SACE - 18 giugno 2024
Grazie alla nuova garanzia Archimede di SACE, è stato finanziato il progetto che prevede il completamento di UpTown, il primo smart district italiano a Milano. Concesso un finanziamento di 101 milioni di euro, erogato da Intesa Sanpaolo, Banco BPM, BPER con la partecipazione di BCC Milano e Centropadana, del Gruppo BCC ICCREA, è stato concesso a EuroMilano, società immobiliare attiva su progetti di rigenerazione urbana. SACE, con la garanzia al 25% dell’importo, genera un effetto leva che consentirà di realizzare investimenti per circa 230 milioni di euro in innovazione, infrastrutture e transizione sostenibile sul territorio nazionale
Accordi SACE - 14 giugno 2024
Firmato un protocollo di collaborazione per iniziative e progetti legati ai temi dell’evento che si terrà in Giappone Saranno incentivati strumenti di sostegno finanziario, implementate iniziative di promozione del sistema italiano dell’innovazione e favorite opportunità di crescita delle esportazioni e degli investimenti esteri nei Paesi asiatici dell’area del Pacifico
Operazioni SACE - 13 giugno 2024
Finanziamento da 115 milioni (65 UniCredit e 50 Cassa Depositi e Prestiti) con garanzia SACE sulla quota dedicata all’internazionalizzazione Lo storico Gruppo di abbigliamento e accessori sportivi avvia un percorso di crescita sul mercato tedesco mirato ad ampliare la propria offerta commerciale Il progetto prevede anche un potenziamento della rete sia in Germania che in Italia con l’apertura di nuovi punti vendita