Operazioni SACE - 21 gennaio 2016

SACE e ING: 40 milioni di euro a favore della turca Yapi Kredi Leasing

Yapi Kredi Leasing, leader in Turchia nel settore leasing, ha ottenuto una linea di credito da 40 milioni di euro, erogata da ING Bank e garantita da SACE, destinata all’acquisto di beni e servizi di imprese italiane, principalmente Pmi.

 

"Turchia e Italia vantano una lunga storia di interscambi commerciali - ha dichiarato Özgür Maraş, general manager di Yapi Kredi Leasing -. Siamo lieti di poter offrire ai nostri clienti prestiti competitivi con rimborsi a lunga scadenza erogati da ING, con la garanzia di SACE. Il plafond di 40 milioni di euro sarà messo a disposizione delle imprese turche per l'importazione di beni e servizi italiani. Yapi Kredi Leasing continuerà a collaborare con partner commerciali forti come SACE per finanziare, a più livelli, le esigenze delle imprese turche".

 

La Turchia è un mercato strategico per SACE, come dimostrato dai dati in costante crescita e un portafoglio di operazioni assicurate nel Paese superiore ai 2 miliardi di euro. "Siamo felici di sostenere Yapi Kredi Leasing, uno dei principali operatori sul mercato turco, – ha dichiarato Yeliz Tufekcioglu, responsabile dell’ufficio di SACE a Istanbul – e siamo orgogliosi di dare il nostro contributo alla crescita delle opportunità di business per le imprese italiane in Turchia, fornendo servizi focalizzati al cliente e soluzioni personalizzate agli esportatori italiani e ai loro clienti turchi".

 

“Attraverso questa linea di credito garantita da SACE, Yapi Kredi Leasing può finanziare macchinari acquistati dall’Italia ottenendo allo stesso tempo una fonte alternativa di finanziamento a medio lungo termine. – ha dichiarato Cristina Morelli, head of Transportation & Special Industries di SACE – Si tratta di una modalità alternativa per canalizzare, sostenere e auspicabilmente aumentare la domanda estera per le esportazioni realizzate soprattutto da Pmi italiane sfruttando la potenzialità del mercato del leasing in Turchia, oggi in forte espansione. Ci auguriamo che questo modello sia replicabile anche in altre geografie”.

Documenti

Desideri ulteriori informazioni?

SACE

Contattaci al numero 06.6736.888
In alternativa invia una mail a [email protected]

Ultimi comunicati

SACE - 21 giugno 2024
SACE pubblica il Bilancio d’esercizio individuale e consolidato per il 2023.
Operazioni SACE - 19 giugno 2024
• L’operazione, la prima Push di SACE con una banca multilaterale di sviluppo, rafforza gli obiettivi del Piano Mattei • Obiettivo promuovere la crescita e lo sviluppo sostenibile in Africa, aprendo la via al coinvolgimento delle imprese italiane in progetti all’interno dei 25 Stati africani membri della Trade Development Bank • Unicredit è la prima banca ad aderire al nuovo strumento SACE sul territorio nazionale.
Operazioni SACE - 18 giugno 2024
Grazie alla nuova garanzia Archimede di SACE, è stato finanziato il progetto che prevede il completamento di UpTown, il primo smart district italiano a Milano. Concesso un finanziamento di 101 milioni di euro, erogato da Intesa Sanpaolo, Banco BPM, BPER con la partecipazione di BCC Milano e Centropadana, del Gruppo BCC ICCREA, è stato concesso a EuroMilano, società immobiliare attiva su progetti di rigenerazione urbana. SACE, con la garanzia al 25% dell’importo, genera un effetto leva che consentirà di realizzare investimenti per circa 230 milioni di euro in innovazione, infrastrutture e transizione sostenibile sul territorio nazionale