Accordi SACE - 14 giugno 2012

SACE e China Merchants Bank: 2 miliardi di renminbi a sostegno delle imprese italiane in Cina

• Con la garanzia di SACE, CMB metterà a disposizione un’ampia gamma di prodotti finanziari a sostegno delle imprese italiane coinvolte in progetti nel mercato cinese


• 1 miliardo di renminbi sarà riservato alle Pmi

 

 

SACE e China Merchants Bank (CMB) - Shanghai Branch hanno firmato un accordo di collaborazione per potenziare l’accesso al credito delle imprese italiane interessate a operare in Cina.

Nell’ambito dell’intesa, CMB metterà a disposizione delle aziende italiane sostenute da SACE un’ampia offerta di prodotti finanziari per un totale di 2 miliardi di renminbi, di cui 1 miliardo riservato alle Pmi.

La gamma di prodotti previsti nell’accordo comprende finanziamenti in renminbi e in valuta estera, finanziamenti per forniture industriali, project loans, factoring, cessione del credito, accettazioni bancarie, sconti di fatture, emissione di lettere di credito internazionali e di lettere di garanzia, note di riscossione e finanziamenti per progetti nelle energie rinnovabili.
 

Documenti

Desideri ulteriori informazioni?

SACE

Contattaci al numero 06.6736.888
In alternativa invia una mail a [email protected]

Ultimi comunicati

Operazioni SACE - 01 dicembre 2022
Salov realizzerà un impianto di stoccaggio di oli alimentari di nuova generazione, grazie al finanziamento erogato da Intesa Sanpaolo e assistito dalla Garanzia Green di SACE S-loan è il finanziamento ideato da Intesa Sanpaolo per supportare le imprese virtuose a conseguire obiettivi ESG
Varie SACE - 30 novembre 2022
Premiato il modello di business di SACE che riflette il forte profilo finanziario, la diversificazione delle operatività ed i rischi operativi contenuti. Confermato il giudizio nonostante il contesto particolarmente complesso
Operazioni SACE - 29 novembre 2022
Grazie al finanziamento erogato dalla Banca di 20 milioni di euro, di cui 14,5 sostenuti dalla Garanzia Green di SACE, l’azienda realizzerà investimenti green nello stabilimento produttivo di Fano