Accordi SACE Fct - 03 dicembre 2010

SACE: accordo con Enel per la gestione e lo smobilizzo dei crediti verso la Pubblica Amministrazione

SACE Fct, la società di factoring del gruppo SACE, ha concluso un accordo per la gestione e lo smobilizzo di crediti vantati da Enel nei confronti di vari enti della Pubblica Amministrazione (P.A.).

Nell’ambito dell’accordo, SACE Fct metterà a disposizione di Enel un plafond di € 350 milioni, consentendo di ottimizzare i flussi di pagamento da parte degli enti clienti della società, in prevalenza comuni, province, regioni e amministrazioni centrali.

L’operazione rientra nel piano di sviluppo delle attività di SACE Fct ed è propedeutica alla sottoscrizione di accordi di reverse factoring con gli enti della P.A., che garantiscano alle imprese fornitrici, soprattutto PMI, il pagamento dei crediti entro le scadenze convenute.
 

Documenti

Desideri ulteriori informazioni?

SACE

Contattaci al numero 06.6736.888
In alternativa invia una mail a [email protected]

Ultimi comunicati

Accordi SACE - 14 giugno 2024
Firmato un protocollo di collaborazione per iniziative e progetti legati ai temi dell’evento che si terrà in Giappone Saranno incentivati strumenti di sostegno finanziario, implementate iniziative di promozione del sistema italiano dell’innovazione e favorite opportunità di crescita delle esportazioni e degli investimenti esteri nei Paesi asiatici dell’area del Pacifico
Operazioni SACE - 13 giugno 2024
Finanziamento da 115 milioni (65 UniCredit e 50 Cassa Depositi e Prestiti) con garanzia SACE sulla quota dedicata all’internazionalizzazione Lo storico Gruppo di abbigliamento e accessori sportivi avvia un percorso di crescita sul mercato tedesco mirato ad ampliare la propria offerta commerciale Il progetto prevede anche un potenziamento della rete sia in Germania che in Italia con l’apertura di nuovi punti vendita
Operazioni SACE - 12 giugno 2024
L’obiettivo del MoU è sostenere la ripresa dell'Ucraina, valorizzando il potenziale del credito all'esportazione e del sostegno agli investimenti diretti esteri