Operazioni SACE - 29 giugno 2018

SACE (Gruppo CDP) per le commesse in Iraq della divisone italiana di Baker Hughes, a GE company (BHGE)

SACE, che insieme a SIMEST costituisce il Polo dell’export e dell’internazionalizzazione del Gruppo CDP, ha finalizzato un’operazione da 190 milioni di dollari a sostegno delle commesse affidate a Nuovo Pignone (divisione italiana di Baker Hughes, a GE company) nel 2016 nell’ambito di un più ampio progetto promosso dal Governo iracheno per l’ammodernamento di due centrali elettriche nel Paese.

 

 gas turbineLa linea di credito è stata erogata da un pool di banche internazionali e garantita da SACE, con l’intervento in riassicurazione su una parte del finanziamento dell’export credit agency inglese UK Export Finance. Il contratto assegnato a BHGE prevede la fornitura di 12 turbine Frame 5 alle centrali “Hilla Power Plant” e “Baghdad South 2 Gas Power Plant”. Grazie ad una tecnologia solida e innovativa, questi macchinari garantiscono ottime prestazioni degli impianti di produzione energetica e massima efficienza nel tempo. 

 

Il progetto fa parte di un più ampio piano di efficientamento energetico del governo iracheno e ha l’obiettivo di rafforzare le infrastrutture e migliorare il soddisfacimento del fabbisogno del Paese aumentando di 2 gigawatt la produzione di elettricità.

 

L’Iraq sta affrontando una delicata fase di transizione politica, economica e di ricostruzione che, anche grazie all’afflusso di investimenti internazionali, offre alle imprese opportunità di intervento in diversi settori, dalle infrastrutture. Attraverso questa operazione, il Polo SACE SIMEST, conferma il proprio impegno a supporto delle eccellenze italiane nel mondo, anche in un mercato complesso come quello iracheno, dove risultano fondamentali soluzioni assicurative e finanziare in grado di mitigare i rischi.

Documenti

Desideri ulteriori informazioni?

SACE

Contattaci al numero 06.6736.888
In alternativa invia una mail a [email protected]

Ultimi comunicati

SACE - 21 giugno 2024
SACE pubblica il Bilancio d’esercizio individuale e consolidato per il 2023.
Operazioni SACE - 19 giugno 2024
• L’operazione, la prima Push di SACE con una banca multilaterale di sviluppo, rafforza gli obiettivi del Piano Mattei • Obiettivo promuovere la crescita e lo sviluppo sostenibile in Africa, aprendo la via al coinvolgimento delle imprese italiane in progetti all’interno dei 25 Stati africani membri della Trade Development Bank • Unicredit è la prima banca ad aderire al nuovo strumento SACE sul territorio nazionale.
Operazioni SACE - 18 giugno 2024
Grazie alla nuova garanzia Archimede di SACE, è stato finanziato il progetto che prevede il completamento di UpTown, il primo smart district italiano a Milano. Concesso un finanziamento di 101 milioni di euro, erogato da Intesa Sanpaolo, Banco BPM, BPER con la partecipazione di BCC Milano e Centropadana, del Gruppo BCC ICCREA, è stato concesso a EuroMilano, società immobiliare attiva su progetti di rigenerazione urbana. SACE, con la garanzia al 25% dell’importo, genera un effetto leva che consentirà di realizzare investimenti per circa 230 milioni di euro in innovazione, infrastrutture e transizione sostenibile sul territorio nazionale