Varie SACE - 03 maggio 2018

SACE (Gruppo CDP) con IMM per nuovi progetti a Istanbul

Si è tenuto oggi, presso la sede di Milano di SACE, il primo incontro di business matching tra la Istanbul Metropolitan Municipality, la maggiore delle trenta municipalità metropolitane e principale centro economico e finanziario della Turchia, e circa 50 imprese italiane attive nel settore delle infrastrutture, interessate alle opportunità offerte dall’ampio piano strategico di IMM che prevede 2,75 miliardi di euro di investimenti.

IMM

 

All’evento hanno partecipato rappresentanti di IMM che hanno presentato nel dettaglio il piano strategico della società, e rappresentanti di SACE SIMEST che hanno presentato gli strumenti assicurativo-finanziari del Polo dell’export e dell’internazionalizzazione del Gruppo CDP, utili a sviluppare in sicurezza il business in Turchia e offerto una panoramica dei rischi e delle opportunità per chi vuole operare nel Bosforo. All’evento è intervenuto anche il responsabile dell’ufficio ICE in Turchia, Aniello Musella, offrendo linee guida pratiche per muoversi su questo mercato.

 

L’incontro di oggi è frutto di un impegno più ampio e incisivo di SACE nei confronti di IMM: un impegno riconducibile a Push Strategy, il programma avviato con il nuovo Piano Industriale attraverso cui SACE fa da apripista all’export italiano in mercati ad alto potenziale.

 

Nell’ambito di questo programma, SACE ha garantito alla società turca una linea di credito da 100 milioni di euro destinata al finanziamento del suo piano investimenti da 2,75 miliardi di euro, che prevede la realizzazione di opere infrastrutturali nella città di Istanbul (inclusa la costruzione della linea ferroviaria metropolitana Eminönü-Alibeyköy) e di altri progetti nel settore dello smaltimento rifiuti / waste to energy e del trattamento acque,  con l’obiettivo di “spingere” l’assegnazione di commesse - in questo e altri progetti - a PMI italiane che, da sole, difficilmente riuscirebbero a entrare in contatto con una realtà come IMM.

 

Attraverso questo programma, per favorire l’acquisto di beni e servizi italiani o rafforzare rapporti commerciali esistenti, SACE mette a disposizione di importanti controparti estere linee di credito a medio-lungo termine (fino a 10 anni) a un tasso competitivo e crea occasioni di business matching tra le aziende beneficiarie del finanziamento e le potenziali fornitrici italiane (spesso PMI che, da sole, non riuscirebbero a intercettare la domanda di grandi gruppi esteri). Le risorse allocate a questa operatività dal Piano Industriale ammontano a 4,5 miliardi di euro.

IMM

L’Istanbul Metropolitan Municipality è la principale delle 30 municipalità metropolitane della Turchia, con competenze in materia di pianificazione urbana, forniture idriche, trasporti locali, servizi abitativi sociali e culturali e polizia locale. IMM ricopre un ruolo cruciale nell’economia turca e tra le amministrazioni locali. Il suo territorio di competenza si sviluppa su un’area di oltre 5.000 km2 e gestisce un totale di 26 aziende municipalizzate.

 

Altre operazioni di “Push Strategy”

SACE ha realizzato un’altra operazione “Push” in Kuwait. Lo scorso dicembre SACE ha garantito alla società petrolifera kuwaitiana KNPC una linea di credito da 625 milioni di dollari destinata al finanziamento del progetto strategico Clean Fuels, con l’obiettivo supportare i contratti di fornitura da assegnare a imprese italiane.

 

SACE ha allo studio altre 40 operazioni di finanziamento nell’ambito della strategia “Push”: dal settore petrolchimico in Brasile al settore energetico e infrastrutturale negli EAU, dall’Oil & Gas in Indonesia e Messico all’agroalimentare in Turchia e Sudafrica.

 

Durante l’ultima Missione di Sistema in Vietnam, SACE ha annunciato la disponibilità a garantire in favore delle principali aziende energetiche del Paese oltre $300 milioni di linee di credito per agevolare l’acquisto di beni e servizi italiani.

Documenti

Desideri ulteriori informazioni?

SACE

Contattaci al numero 06.6736.888
In alternativa invia una mail a [email protected]

Ultimi comunicati

Operazioni SACE - 18 giugno 2024
Grazie alla nuova garanzia Archimede di SACE, è stato finanziato il progetto che prevede il completamento di UpTown, il primo smart district italiano a Milano. Concesso un finanziamento di 101 milioni di euro, erogato da Intesa Sanpaolo, Banco BPM, BPER con la partecipazione di BCC Milano e Centropadana, del Gruppo BCC ICCREA, è stato concesso a EuroMilano, società immobiliare attiva su progetti di rigenerazione urbana. SACE, con la garanzia al 25% dell’importo, genera un effetto leva che consentirà di realizzare investimenti per circa 230 milioni di euro in innovazione, infrastrutture e transizione sostenibile sul territorio nazionale
Accordi SACE - 14 giugno 2024
Firmato un protocollo di collaborazione per iniziative e progetti legati ai temi dell’evento che si terrà in Giappone Saranno incentivati strumenti di sostegno finanziario, implementate iniziative di promozione del sistema italiano dell’innovazione e favorite opportunità di crescita delle esportazioni e degli investimenti esteri nei Paesi asiatici dell’area del Pacifico
Operazioni SACE - 13 giugno 2024
Finanziamento da 115 milioni (65 UniCredit e 50 Cassa Depositi e Prestiti) con garanzia SACE sulla quota dedicata all’internazionalizzazione Lo storico Gruppo di abbigliamento e accessori sportivi avvia un percorso di crescita sul mercato tedesco mirato ad ampliare la propria offerta commerciale Il progetto prevede anche un potenziamento della rete sia in Germania che in Italia con l’apertura di nuovi punti vendita