Operazioni SACE - 07 dicembre 2017

SACE (Gruppo CDP): 125 milioni di euro per le forniture di 40 imprese italiane al nuovo impianto di alluminio di Alba in Bahrain

Con un impegno di 125 milioni di euro, SACE (Gruppo CDP) è intervenuta nell’operazione di finanziamento a favore di Aluminium Bahrain B.S.C. (Alba) per l’acquisto di forniture assegnate al consorzio GE Power - Gama Power Systems ("GE-Gama") e destinate alla costruzione di una nuova centrale elettrica, Power Station 5, nel Paese.

 

Foto GE-Gama

In particolare, il consorzio GE-Gama fornirà turbine a gas, servizi di ingegneria e progettazione destinati alla centrale elettrica a gas a ciclo combinato da collegare all’impianto di alluminio “Line 6 Expansion Project” di Alba. L’intervento di SACE nell’operazione è finalizzato a supportare i contratti di sub-fornitura assegnati a circa 40 imprese italiane, soprattutto PMI, specializzate in macchinari e componentistica per il settore energetico. 

 

Con un investimento complessivo di circa 3 miliardi di dollari, una volta in funzione il nuovo impianto di Alba sarà il maggior al mondo per capacità produttiva di alluminio (1,5 milioni di tonnellate annue) e contribuirà a dare una significativa spinta all’economia del Bahrain, attraendo ingenti investimenti esteri nel settore.

 

Nonostante un rallentamento negli ultimi due anni, l’economia bahreinita nel 2016 è cresciuta a un tasso di circa il 3%, con previsioni in media del 2% per i prossimi due anni. L’export italiano nel Paese lo scorso anno è raddoppiato (+56%) ma i volumi rimangono ancora su livelli contenuti (123 milioni di euro). Il Bahrain è tra le economie più differenziate all’interno dei Paesi membri del Gulf Cooperation Council e presenta buoni margini di penetrazione per le imprese italiane soprattutto nei settori energetico, delle infrastrutture, moda e beni di lusso.    

Documenti

Desideri ulteriori informazioni?

SACE

Contattaci al numero 06.6736.888
In alternativa invia una mail a [email protected]

Ultimi comunicati

SACE - 21 giugno 2024
SACE pubblica il Bilancio d’esercizio individuale e consolidato per il 2023.
Operazioni SACE - 19 giugno 2024
• L’operazione, la prima Push di SACE con una banca multilaterale di sviluppo, rafforza gli obiettivi del Piano Mattei • Obiettivo promuovere la crescita e lo sviluppo sostenibile in Africa, aprendo la via al coinvolgimento delle imprese italiane in progetti all’interno dei 25 Stati africani membri della Trade Development Bank • Unicredit è la prima banca ad aderire al nuovo strumento SACE sul territorio nazionale.
Operazioni SACE - 18 giugno 2024
Grazie alla nuova garanzia Archimede di SACE, è stato finanziato il progetto che prevede il completamento di UpTown, il primo smart district italiano a Milano. Concesso un finanziamento di 101 milioni di euro, erogato da Intesa Sanpaolo, Banco BPM, BPER con la partecipazione di BCC Milano e Centropadana, del Gruppo BCC ICCREA, è stato concesso a EuroMilano, società immobiliare attiva su progetti di rigenerazione urbana. SACE, con la garanzia al 25% dell’importo, genera un effetto leva che consentirà di realizzare investimenti per circa 230 milioni di euro in innovazione, infrastrutture e transizione sostenibile sul territorio nazionale