Risultati economici e assetto aziendale SACE - 20 ottobre 2015

Risultati al 30 settembre 2015: portafoglio operazioni in crescita a € 78,5 miliardi, utile netto a € 433 milioni

Il Consiglio di Amministrazione di SACE ha esaminato oggi i risultati al 30 settembre 2015.

 

I segnali di ripresa dell’economia italiana, trainata dalla componente export, si riflettono anche sui risultati di SACE, che conferma il proprio ruolo a sostegno della competitività del Made in Italy. Di seguito i principali risultati consolidati al 30 settembre 2015:

 

  • portafoglio di operazioni assicurate a € 78,5 miliardi, in aumento del 5% rispetto al 30 settembre 2014
  • premi lordi a 361,6 milioni di euro (+41%)
  • sinistri liquidati a 224,1 milioni di euro (-31%)
  • utile netto a 433 milioni di euro (+15%).

 

Relativamente ai dati patrimoniali, le riserve tecniche sono pari a 2,3 miliardi di euro,  mentre il patrimonio netto a 4,9 miliardi di euro, in calo del 12% principalmente per effetto della riduzione del capitale sociale di 799 milioni di euro perfezionata a inizio anno in favore dell’azionista.

 

Nei primi nove mesi dell’anno, SACE ha garantito 6 miliardi di euro di operazioni di export o internazionalizzazione, in aumento del 27%.  Particolare dinamismo si è registrato nei paesi dell’Africa sub-sahariana (come Etiopia e Kenya), dove sono stati assicurate operazioni per 1 miliardo di euro, quasi quadruplicate rispetto allo stesso periodo del 2014, e nei paesi europei extra-UE e della Comunità degli Stati Indipendenti (Turchia e Russia in primis), dove sono stati assicurati volumi per 1,7 miliardi di euro. Infrastrutture e costruzioni, crocieristico e automotive sono stati i settori di maggiore attività nei primi nove mesi dell’anno, a fronte di un rallentamento dell’oil & gas, che per esposizione si conferma il primo settore in portafoglio.

 

Le attività di assicurazione del credito, cauzioni, protezione dei rischi e factoring hanno generato volumi per 15,6 miliardi di euro. Da segnalare l’incremento del 22% del turnover, pari a 2,2 miliardi di euro, relativo ai crediti smobilizzati in favore delle imprese. 

Documenti

Desideri ulteriori informazioni?

SACE

Contattaci al numero 06.6736.888
In alternativa invia una mail a [email protected]

Ultimi comunicati

SACE_LOGO_2022
Operazioni SACE - 25 novembre 2022
SACE_LOGO_2022
Siglato l’accordo tra A2A, attraverso la controllata A2A Energia, e SACE per facilitare le richieste di rateizzazione delle bollette di energia elettrica e gas
alessandra-ricci-amministratore-delegato-sace
Varie SACE - 23 novembre 2022
alessandra-ricci-amministratore-delegato-sace
Approvato dal Consiglio di Amministrazione di SACE il Piano Industriale INSIEME 2025, che guiderà scelte strategiche, operatività e modello di business del Gruppo per sostenere l’evoluzione di aziende e Sistema Paese Garantire maggior resilienza al tessuto economico nazionale, rilanciare la competitività sui mercati esteri e consolidare la crescita sul mercato domestico: con questi obiettivi, il Gruppo punta a sostenere investimenti e garantire liquidità per 111 miliardi di euro in tre anni, servendo 65mila PMI Sostenibilità al centro del nuovo modello di business disegnato da SACE con INSIEME 2025 per un supporto più ampio e incisivo alle imprese, con particolare attenzione alle PMI, grazie allo sviluppo di tecnologie e competenze specifiche Un Piano Industriale pensato e disegnato dalle persone di SACE, che punta su un modello culturale coerente con gli obiettivi di sostenibilità, e identifica nell’orgoglio, nello spirito di servizio e nel valore del fare insieme gli elementi cardine di una squadra ego-less, in cui le professionalità dei singoli confluiscono in un grande progetto comune per il Paese
Paola Valerio (11)
Nomine SACE - 22 novembre 2022
Paola Valerio (11)
Paola Valerio, Responsabile delle Relazioni Internazionali di SACE, è stata eletta Presidente del Working Party on Export Credit and Credit Guarantees (ECG) dell’OCSE, ricoprendo anche la carica di Vicepresidente del Gruppo dei Participants