Nomine SACE BT - 31 gennaio 2018

Pietro Vargiu nuovo Direttore Commerciale di SACE BT

Pietro Vargiu è stato nominato nuovo Direttore Commerciale e Responsabile del Ramo Credito di SACE BT, società interamente controllata da SACE specializzata nell’assicurazione dei crediti commerciali a breve termine, nelle cauzioni e nella protezione dei rischi della costruzione.

 

Vargiu, laureato in Economia Politica presso l’Università Bocconi di Milano, vanta una solida esperienza maturata con crescenti e diversificate responsabilità all'interno di primari player internazionali, finanziari e assicurativi.

 

Nell'arco di 25 anni, Vargiu si è occupato di Risk Underwriting in GE Capital Finance, ha ricoperto ruoli di dirigente del team Trade Credit and Political Risk di Marsh Italia, di Regional Director (Mediterranean, Middle East & Africa) in Euler Hermes World Agency e, negli ultimi cinque anni, di Direttore Commerciale in Coface Italia.

 

“L’ingresso di un professionista come Pietro – ha dichiarato Valerio Perinelli, Direttore Generale di SACE BT – ci permetterà di essere ancora più vicini alle esigenze di un mercato ogni giorno più dinamico e di raggiungere gli obiettivi sfidanti che ci siamo con il nuovo Piano Industriale. Risultati che ci permetteranno di dare il nostro contributo all’attività del Polo dell’export e dell’internazionalizzazione del Gruppo CDP”.

 

Pietro Vargiu riporterà direttamente a Valerio Perinelli e avrà il compito di gestire la rete di vendita ed i rapporti con gli intermediari, di coordinare le attività di produzione e gestione portafoglio dei diversi Rami e di sviluppare la strategia commerciale della compagnia. Il manager inoltre ricoprirà il ruolo di Responsabile del Ramo Credito di SACE BT.

Documenti

Desideri ulteriori informazioni?

SACE

Contattaci al numero 06.6736.888
In alternativa invia una mail a [email protected]

Ultimi comunicati

SACE - 21 giugno 2024
SACE pubblica il Bilancio d’esercizio individuale e consolidato per il 2023.
Operazioni SACE - 19 giugno 2024
• L’operazione, la prima Push di SACE con una banca multilaterale di sviluppo, rafforza gli obiettivi del Piano Mattei • Obiettivo promuovere la crescita e lo sviluppo sostenibile in Africa, aprendo la via al coinvolgimento delle imprese italiane in progetti all’interno dei 25 Stati africani membri della Trade Development Bank • Unicredit è la prima banca ad aderire al nuovo strumento SACE sul territorio nazionale.
Operazioni SACE - 18 giugno 2024
Grazie alla nuova garanzia Archimede di SACE, è stato finanziato il progetto che prevede il completamento di UpTown, il primo smart district italiano a Milano. Concesso un finanziamento di 101 milioni di euro, erogato da Intesa Sanpaolo, Banco BPM, BPER con la partecipazione di BCC Milano e Centropadana, del Gruppo BCC ICCREA, è stato concesso a EuroMilano, società immobiliare attiva su progetti di rigenerazione urbana. SACE, con la garanzia al 25% dell’importo, genera un effetto leva che consentirà di realizzare investimenti per circa 230 milioni di euro in innovazione, infrastrutture e transizione sostenibile sul territorio nazionale