Operazioni SACE - 30 marzo 2023

Gruppo Saviola: 200 milioni € da un pool di primarie banche con Garanzia SACE per investimenti Green

Gruppo Saviola - azienda leader nella produzione di pannelli ecologici, con utilizzo di materia prima 100% post consumo - prosegue nella propria strategia imprenditoriale in ottica di sostenibilità e sviluppo, ottenendo il supporto di SACE e di un pool di primarie banche.

Si tratta di un’operazione di finanza strutturata per 200 milioni di euro, assistita da una Garanzia Green rilasciata da SACE a copertura dell’80% del finanziamento. BNL BNP Paribas è Global Coordinator; la Banca, con il team di Structured Finance e attraverso la Direzione Territoriale Corporate Banking Nord Ovest, ha agito anche come Bookrunner – insieme con l’Area Corporate Business Key Clients Centro Nord di UniCredit – come Sace Agent, Banca Agente e Mandated Lead Arranger. Sono MLA Banco BPM, Crédit Agricole Italia, Deutsche Bank, Gruppo Montepaschi, UniCredit.

Il finanziamento sosterrà gli investimenti del Gruppo nel campo dell’efficientamento energetico e impatto ambientale, a beneficio dei territori e dell’ambiente in cui l’azienda opera.

«Si tratta di una collaborazione che conferma la volontà del nostro Gruppo di proseguire nella crescita e sviluppo, come da nostra tradizione in modo sostenibile ponendo l’economia circolare alla base della nostra produzione. Prodotti che vivono di qualità e design al passo con le tendenze del momento. Crediamo che fare impresa significhi avere obiettivi di sostenibilità economica, ma anche nel rispetto del territorio e delle persone che lo vivono” ha commentato il Presidente del Gruppo Alessandro Saviola.

“Questa operazione al fianco del Gruppo Saviola - un’eccellenza Made in Italy che fa da sempre della sostenibilità un marchio di fabbrica - è la prima dall’avvio del programma Garanzia Green a perseguire contemporaneamente tre degli obiettivi ambientali previsti dalla tassonomia europea: mitigazione del cambiamento climatico, economia circolare, prevenzione e riduzione dell’inquinamento. Aggiunge, quindi, un tassello strategico e fondamentale al nostro impegno a sostegno di progetti in grado di creare benessere a lungo termine per la comunità, in linea con la nostra nuova mission aziendale e con il nostro Piano Industriale INSIEME 2025”, ha sottolineato Bernardo Attolico Chief Business Officer di SACE.

Saviola è il più importante trasformatore di rifiuti di legno del mondo con una capacità di riciclo di 1,5 milioni di tonnellate di legno post-consumo all’anno. Il modello di produzione si fonda sul recupero e sul riutilizzo di una materia prima secondaria che può rinascere con una logica di processo economicamente ed ecologicamente sostenibile.

Legale dell’operazione per le banche è stato BonelliErede, con un team composto dalla partner Emanuela Da Rin, il managing associate Federico Cocito e l’associate Nicoletta Di Bari; per il Gruppo Saviola, Andrea Taurozzi- Studio Molinari Agostinelli.

 

Il progetto supportato, grazie all’impatto positivo in termini di mitigazione del cambiamento climatico, economia circolare e prevenzione e riduzione dell’inquinamento, rientra negli obiettivi del Green New Deal, il piano che promuove un’Europa circolare, moderna, sostenibile e resiliente. In questo ambito, SACE è in prima linea a sostegno della transizione ecologica italiana. La società, infatti, può rilasciare garanzie green a supporto di progetti sul territorio nazionale in grado di agevolare la transizione verso un'economia a minor impatto ambientale, integrare i cicli produttivi con tecnologie a basse emissioni per la produzione di beni e servizi sostenibili e promuovere iniziative volte a sviluppare una nuova mobilità a minori emissioni inquinanti.

Documenti

Desideri ulteriori informazioni?

SACE

Contattaci al numero 06.6736.888
In alternativa invia una mail a [email protected]

Ultimi comunicati

Accordi SACE - 14 giugno 2024
Firmato un protocollo di collaborazione per iniziative e progetti legati ai temi dell’evento che si terrà in Giappone Saranno incentivati strumenti di sostegno finanziario, implementate iniziative di promozione del sistema italiano dell’innovazione e favorite opportunità di crescita delle esportazioni e degli investimenti esteri nei Paesi asiatici dell’area del Pacifico
Operazioni SACE - 13 giugno 2024
Finanziamento da 115 milioni (65 UniCredit e 50 Cassa Depositi e Prestiti) con garanzia SACE sulla quota dedicata all’internazionalizzazione Lo storico Gruppo di abbigliamento e accessori sportivi avvia un percorso di crescita sul mercato tedesco mirato ad ampliare la propria offerta commerciale Il progetto prevede anche un potenziamento della rete sia in Germania che in Italia con l’apertura di nuovi punti vendita
Operazioni SACE - 12 giugno 2024
L’obiettivo del MoU è sostenere la ripresa dell'Ucraina, valorizzando il potenziale del credito all'esportazione e del sostegno agli investimenti diretti esteri