Operazioni SIMEST - 21 ottobre 2020

Finanziamenti SIMEST: dal Comitato Agevolazioni stop alle nuove domande

Si comunica che il Comitato Agevolazioni - istituito presso SIMEST e presieduto dal Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale (MAECI) - si è riunito oggi in seduta straordinaria per deliberare la temporanea sospensione della ricezione di nuove domande di finanziamento agevolato a valere sul Fondo 394 e di relativo cofinanziamento a fondo perduto a valere sul Fondo Promozione Integrata (FPI). 

La decisione, che ricorre dalle 14:00 di oggi, si è resa necessaria a causa dell’elevato numero di richieste ricevute da parte delle imprese, eccedenti le risorse disponibili per il 2020: dal 1 gennaio ad oggi sono pervenute oltre 12.600 domande per un controvalore di €3,9 miliardi. Nell’intero 2019 SIMEST aveva finanziato 870 operazioni per un valore complessivo di €290 milioni. 

La ripresa dell’attività di ricezione di nuove domande da parte di SIMEST sarà deliberata dal Comitato Agevolazioni e comunicata tempestivamente, anche con avviso da pubblicare sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana. Nel frattempo, le richieste pervenute entro l’orario dello stop e non ancora oggetto di delibera verranno esaminate nel rispetto dell’ordine cronologico di arrivo e nella misura consentita dai fondi disponibili.
 

Documenti

Desideri ulteriori informazioni?

SACE

Contattaci al numero 06.6736.888
In alternativa invia una mail a ufficio.stampa@sace.it

SIMEST

Contattaci al numero 06.68635.777
In alternativa invia una mail a ufficio.stampa@simest.it

Ultimi comunicati

Accordi SACE - 22 giugno 2021
Siglato il protocollo di intesa a supporto dell’export delle aziende italiane. L’obiettivo è migliorare la conoscenza di prodotti e servizi di SACE
Garanzia Italia SACE - 21 giugno 2021
Iniziative per le pari opportunità e il miglioramento dell’impatto ambientale. S-loan è il finanziamento ideato da Intesa Sanpaolo per supportare PMI virtuose a conseguire obiettivi ESG. Collaterale garanzia SACE tramite Garanzia Italia, lo strumento a sostegno delle imprese italiane durante l’emergenza Covid-19
Education SACE - 17 giugno 2021
Con oltre 46 miliardi di euro di export, l’agroalimentare è il settore al centro della prima tappa dell’Industry Edu-Lab di SACE, laboratori - unici nel loro genere - per approfondire le opportunità di business nel post-pandemia. Germania, Francia, Stati Uniti, Regno Unito e Giappone i primi mercati per l’export agroalimentare Made in Italy