Operazioni SACE - 05 novembre 2019

Energia pulita per il Brasile con il Gruppo Angeli

Con il supporto di SACE SIMEST (Gruppo CDP), l’Azienda ha ottenuto una commessa da 370 mila euro per la fornitura e l’installazione di impianti fotovoltaici nel Paese Latino americano

SACE SIMEST, il Polo dell’export e dell’internazionalizzazione del Gruppo CDP, ha assicurato le vendite in Brasile del Gruppo Angeli, importante player italiano nel settore delle costruzioni. L’azienda di Calenzano, grazie alla gestione locale della controllata ERA – Soluções Ecossustentáveis, ha esportato impianti fotovoltaici del valore complessivo di 370 mila euro a Rio de Janeiro, proteggendosi dai rischi di natura politica e commerciale con il prodotto Export UP gestita totalmente online.

“Siamo entusiasti di aver finalizzato questa commessa in Brasile, grazie anche al supporto di SACE SIMEST che ci ha permesso di presentarci con un'offerta competitiva in una geografia dove l’accesso al credito non è semplice. - ha dichiarato Gabriele Angeli amministratore delegato del Gruppo Angeli - Questa operazione ci permetterà di consolidare la nostra presenza nel mercato brasiliano, dove già siamo attivi da diversi anni, e la partnership con SACE SIMEST ci consentirà di guardare a un numero sempre più ampio di Paesi”.

Gruppo Angeli è un’impresa attiva nella progettazione e realizzazione di opere edili su iniziative immobiliari, civili e industriali. L’azienda è in grado di offrire un servizio che comprende tutte le attività volte alla gestione di un progetto e vanta un’expertise che le permette di operare in tutti i principali settori dell’edilizia. Con diverse sedi operative e società partecipate e controllate, Gruppo Angeli è una solida realtà nel mercato delle costruzioni, in cui opera anche come general contractor su grandi progetti internazionali.

Con questa operazione SACE SIMEST si conferma un partner strategico per l’azienda, affiancata anche su una commessa da 11 milioni di euro per la realizzazione di due impianti fotovoltaici nello stato del Pernambuco.

Il Brasile, prima economia dell’America Latina e principale hub di investimenti del subcontinente, è, secondo l’ultimo Rapporto Export di SACE SIMEST, una delle tre principali geografie da presidiare per l’Italia. Con 3,9 miliardi di euro di beni venduti realizzati nel 2018, l’export italiano è infatti previsto in crescita del +3,9% nel 2019 e in accelerazione negli anni successivi, soprattutto nei settori delle energie rinnovabili, delle infrastrutture e dell’agribusiness. Le esportazioni della Toscana, quinta regione per export in Italia, nei primi sei mesi del 2019 hanno raggiunto +17,9% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente.

Documenti

Desideri ulteriori informazioni?

SACE

Contattaci al numero 06.6736.888
In alternativa invia una mail a [email protected]

Ultimi comunicati

Accordi SACE - 14 giugno 2024
Firmato un protocollo di collaborazione per iniziative e progetti legati ai temi dell’evento che si terrà in Giappone Saranno incentivati strumenti di sostegno finanziario, implementate iniziative di promozione del sistema italiano dell’innovazione e favorite opportunità di crescita delle esportazioni e degli investimenti esteri nei Paesi asiatici dell’area del Pacifico
Operazioni SACE - 13 giugno 2024
Finanziamento da 115 milioni (65 UniCredit e 50 Cassa Depositi e Prestiti) con garanzia SACE sulla quota dedicata all’internazionalizzazione Lo storico Gruppo di abbigliamento e accessori sportivi avvia un percorso di crescita sul mercato tedesco mirato ad ampliare la propria offerta commerciale Il progetto prevede anche un potenziamento della rete sia in Germania che in Italia con l’apertura di nuovi punti vendita
Operazioni SACE - 12 giugno 2024
L’obiettivo del MoU è sostenere la ripresa dell'Ucraina, valorizzando il potenziale del credito all'esportazione e del sostegno agli investimenti diretti esteri