Operazioni SACE - 08 giugno 2022

Endura Spa: da Intesa Sanpaolo oltre 12 milioni di euro, con Garanzia SACE, per finanziare progetti di crescita sostenibile

Gli investimenti in ricerca e sviluppo per una crescita sempre più sostenibile ed in linea con gli alti standard qualitativi e tecnologici richiesti dalla competizione globale sono al centro del progetto di crescita della Endura spa, realtà emiliana d’eccellenza che da cinquant’anni sviluppa, produce e vende principi attivi e sinergizzanti per insetticidi domestici e per la salute pubblica. Una strategia nella quale l’azienda è affiancata da Intesa Sanpaolo dalla quale ha ottenuto due finanziamenti di complessivi 12,45 milioni di euro, garantiti da SACE, a valere su plafond che il Gruppo riserva a progetti che rispondono a precisi criteri di rispetto dell’ambiente e riduzione dei consumi, nell’ambito dell’impegno della banca per supportare gli investimenti legati al PNRR.

L’operazione a supporto della strategia industriale del Gruppo Endura si compone di un finanziamento di 6,25 milioni di euro, della durata di 8 anni, a valere sul plafond S-Loan di Intesa Sanpaolo, a cui si affianca un secondo finanziamento di 6,2 milioni di euro, della durata di 10 anni, a valere sul plafond Circular Economy di Intesa Sanpaolo. Entrambi gli interventi sono assistiti dalla garanzia di SACE.

 

L’operazione nasce dalla volontà dell’azienda, eccellenza internazionale nel proprio settore, di dotarsi di nuove linee di produzione, di perseguire un costante innalzamento delle capacità e delle performance produttive, con importanti investimenti in ricerca e sviluppo, ed un conseguente miglioramento strategico della sostenibilità ambientale ed energetica dei processi produttivi.

I progetti finanziati consentiranno attraverso anche tecnologie innovative una maggiore integrazione nei processi produttivi chiave, in modo da garantire la sostenibilità della filiera dei prodotti ad uso biocida e da consolidare la leadership italiana ed europea in questo settore.

Endura spa, realtà d’eccellenza emiliana che da cinquant’anni sviluppa, produce e vende principi attivi e sinergizzanti per insetticidi domestici e per la salute pubblica. Con headquarter a Bologna e attività di R&D a Ravenna il Gruppo vanta stabilimenti produttivi tra Italia e India che vedono al lavoro una squadra composta da 140 dipendenti con un’età media di 40 anni.

Processo industriale sostenibile, riduzione degli scarti, ottimizzazione dei consumi e salvaguardia dell’ambiente: questa da sempre la vision aziendale, concretizzata sin da subito in azioni determinanti per lo sviluppo sostenibile dell’azienda.

Già alla fine degli anni 90 Endura si distingue sul mercato internazionale per la messa a punto di un processo innovativo, poi brevettato, per la produzione del PBO (sinergico), abbandonando l’uso dell’olio di sassafrasso, la cui produzione implica il taglio di alberi di alto fusto. Un impegno all’innovazione costante: così anche nel tempo fragile e sospeso dell’emergenza sanitaria, Endura sviluppa nuovo processo di micro-incapsulazione di principi attivi naturali in matrici plastic-free attraverso l’uso dei liposomi (particelle grasse) che migliorano le performance in termini di durata ed efficacia d’azione degli attivi stessi. 

Intesa Sanpaolo ritiene fondamentale promuovere lo sviluppo di una economia sostenibile, favorendo lo sviluppo di tale cultura e riconoscendo la rilevanza degli investimenti che vengono inquadrati nei tre criteri guida, denominati ESG. In questa ottica il Gruppo ha lanciato uno strumento di finanziamento a medio-lungo termine denominato S-Loan specificatamente disegnato per accompagnare gli sforzi delle imprese nella direzione di una maggiore sostenibilità sotto il profilo ambientale, sociale e di governance di impresa, valorizzando gli investimenti dedicati grazie anche alla individuazione di indicatori di performance condivisi. S-Loan sostiene le esigenze di medio-lungo termine delle imprese con condizioni dedicate agevolate, grazie alle riduzioni di tasso che saranno riconosciute al raggiungimento degli obiettivi di miglioramento in ambito ESG. Al raggiungimento degli indicatori predefiniti, sarà riconosciuto uno sconto sul finanziamento al fine di premiare i risultati conseguiti. S-Loan è un finanziamento che premia i comportamenti virtuosi in ambito sostenibilità.

Il finanziamento a valore sul plafond Circular Economy, per il quale ci su è avvalsi della consulenza del Circular Economy Desk di Intesa Sanpaolo Innovation Center – società guidata da Maurizio Montagnese che si occupa di innovazione a 360° per il gruppo bancario e i suoi clienti –, prevede il raggiungimento di ulteriori obiettivi volti alla progressiva transizione dell’azienda verso un modello di produttivo circolare, un segnale  indicativo della volontà da parte di Endura di perseguire un piano di crescita responsabile sfidante.

In questa operazione, SACE interviene con i suoi strumenti a supporto della crescita sostenibile delle imprese italiane e della liquidità necessaria agli investimenti in ricerca e sviluppo, a riprova del ruolo dell’azienda guidata come istituzione a sostegno del Sistema Paese.

 

Marianna Vollaro, CEO ed azionista di Endura: “Fare impresa oggi in Italia rappresenta una sfida sempre più complessa, trovandoci in un panorama altamente competitivo ed instabile. Per queste ragioni diventa fondamentale trovare i giusti partner al fine di perseguire una concreta crescita sostenibile. Endura, da sempre, ha dimostrato come essere un’azienda chimica significhi volgere ancora più attenzione e profondere il massimo impegno per la tutela della salute pubblica e dell’ambiente. Il 10% del fatturato annuo è investito in Ricerca e Sviluppo perché supporti l’innovazione di processi e progetti atti a sviluppare un’economia circolare, massimizzando le rese e riducendo significativamente ogni impatto ambientale. Vorrei ringraziare a nome del Gruppo Endura sia il Gruppo Intesa Sanpaolo che SACE per essere partner strategici in questa nuova sfida volta al futuro”.

Alessandra Florio, Direttrice regionale Emilia-Romagna e Marche di Intesa Sanpaolo: Le operazioni con il Gruppo Endura confermano l’impegno di Intesa Sanpaolo per sostenere le strategie d'impresa in chiave innovativa e sostenibile, assicurando il supporto finanziario per gli investimenti con una forte valenza in termini di sostenibilità sotto il profilo ambientale, sociale e di governance. Elementi che in questa fase di profonda e rapida transizione ecologica e tecnologica rappresentano un segno della sensibilità delle nostre imprese nonché asset fondamentali per una crescita strutturale e duratura. Per favorire questo percorso il Gruppo ha messo a disposizione delle imprese un plafond di 2 miliardi di euro per gli S-Loan ed un plafond Circular Economy di 6 miliardi: linee specifiche per supportare la transizione sostenibile con una ampia gamma di servizi di consulenza specialistica”.

Documenti

Desideri ulteriori informazioni?

SACE

Contattaci al numero 06.6736.888
In alternativa invia una mail a [email protected]

Ultimi comunicati

Operazioni SACE - 01 dicembre 2022
Salov realizzerà un impianto di stoccaggio di oli alimentari di nuova generazione, grazie al finanziamento erogato da Intesa Sanpaolo e assistito dalla Garanzia Green di SACE S-loan è il finanziamento ideato da Intesa Sanpaolo per supportare le imprese virtuose a conseguire obiettivi ESG
Varie SACE - 30 novembre 2022
Premiato il modello di business di SACE che riflette il forte profilo finanziario, la diversificazione delle operatività ed i rischi operativi contenuti. Confermato il giudizio nonostante il contesto particolarmente complesso
Operazioni SACE - 29 novembre 2022
Grazie al finanziamento erogato dalla Banca di 20 milioni di euro, di cui 14,5 sostenuti dalla Garanzia Green di SACE, l’azienda realizzerà investimenti green nello stabilimento produttivo di Fano