Operazioni SACE - 29 dicembre 2014

Da SACE e Unicredit 2 milioni di euro per la crescita di SEKO negli Emirati Arabi

SACE e Unicredit annunciano la conclusione di un’operazione di finanziamento del valore complessivo di circa 2 milioni di euro a sostegno di due attività di internazionalizzazione di SEKO, azienda reatina specializzata nella produzione di pompe dosatrici, sistemi di dosaggio e strumenti di controllo, tra i principali attori mondiali del suo comparto.

 

Il finanziamento, erogato da Unicredit e garantito al 50% da SACE, è destinato all’ampliamento di uno stabilimento produttivo nell’Emirato di Sharjah e alla promozione di attività di ricerca e sviluppo per la realizzazione di un software da applicare a prodotti per l’export. Lo stabilimento produttivo, già finanziato con la garanzia di SACE nel 2012, appartiene alla SEKO Middle East Fze (controllata al 100% dall'azienda), ed è oggetto di un investimento pari a 420 mila euro.

 

Attiva da quasi 40 anni, nell’ultimo ventennio SEKO ha intrapreso un rilevante percorso di internazionalizzazione in Nord e Sud America, Europa e Asia. L’attuazione di un processo di crescita organica e la realizzazione di acquisizioni in Gran Bretagna, Francia, Danimarca, Svezia, Romania e Brasile, le ha consentito di assicurarsi una presenza in 20 paesi con altrettante società controllate al 100% e 9 siti produttivi in 3 continenti. L’azienda, che ha oggi una quota export pari all’82% del fatturato, serve oltre 80 mercati.

 

Gli Emirati Arabi si confermano un’area ad alto potenziale per l’export e gli investimenti delle imprese italiane a elevato contenuto tecnologico, oltre che per l’ampio indotto di Pmi che contribuiscono alla loro performance.

 

Questa operazione porta a € 5,4 milioni i finanziamenti garantiti da SACE per sostenere i piani di sviluppo all’estero di SEKO.

Documenti

Desideri ulteriori informazioni?

SACE

Contattaci al numero 06.6736.888
In alternativa invia una mail a [email protected]

Ultimi comunicati

SACE - 21 giugno 2024
SACE pubblica il Bilancio d’esercizio individuale e consolidato per il 2023.
Operazioni SACE - 19 giugno 2024
• L’operazione, la prima Push di SACE con una banca multilaterale di sviluppo, rafforza gli obiettivi del Piano Mattei • Obiettivo promuovere la crescita e lo sviluppo sostenibile in Africa, aprendo la via al coinvolgimento delle imprese italiane in progetti all’interno dei 25 Stati africani membri della Trade Development Bank • Unicredit è la prima banca ad aderire al nuovo strumento SACE sul territorio nazionale.
Operazioni SACE - 18 giugno 2024
Grazie alla nuova garanzia Archimede di SACE, è stato finanziato il progetto che prevede il completamento di UpTown, il primo smart district italiano a Milano. Concesso un finanziamento di 101 milioni di euro, erogato da Intesa Sanpaolo, Banco BPM, BPER con la partecipazione di BCC Milano e Centropadana, del Gruppo BCC ICCREA, è stato concesso a EuroMilano, società immobiliare attiva su progetti di rigenerazione urbana. SACE, con la garanzia al 25% dell’importo, genera un effetto leva che consentirà di realizzare investimenti per circa 230 milioni di euro in innovazione, infrastrutture e transizione sostenibile sul territorio nazionale