Operazioni SACE - 18 dicembre 2013

Da BNL e SACE € 2 milioni per la crescita all'estero di GLM (Automotive)

BNL Gruppo BNP Paribas e SACE annunciano un’operazione finanziaria per sostenere i piani di crescita all’estero di GLM Componenti Meccanici, attraverso una linea di credito da 2 milioni di euro, garantita da SACE ed erogata da BNL con fondi BEI.

GLM, impresa abruzzese con sede a Castellalto (Teramo), è leader mondiale nella produzione e commercializzazione di componenti metallici e accessori per il comparto auto e moto, in particolare di supporti per impianti di scarico. Opera con le maggiori case automobilistiche del mondo e negli ultimi anni ha messo a segno un trend di crescita costante, nonostante la congiuntura sfavorevole che ha colpito il settore, preparandosi a chiudere il 2013 con un monte ricavi pari a € 35 milioni (€ 33 milioni nel 2012), un fatturato pari a € 56 milioni (€ 49 milioni nel 2012, + 14%) e circa 450 dipendenti.

Il finanziamento, nello specifico, sosterrà i costi per l’ampliamento e l’ammodernamento degli impianti di GLM, per le esigenze di capitale circolante, per l’esecuzione di commesse estere (in particolare in Messico) e per la partecipazione a fiere internazionali di settore.

“Il nostro gruppo sta proseguendo la strategia di espansione internazionale in mercati a elevato tasso di crescita - commentano Graziano Forcini e Peppino Barlafante, rispettivamente Presidente e Amministratore delegato di GLM S.r.l. -. Il conseguente fabbisogno di risorse finanziarie per favorire questa ulteriore crescita, ha trovato nella partnership tra BNL e SACE un ottimo supporto che ci ha permesso di concretizzare le nostre strategie di consolidamento presso la miglior clientela Mondiale del nostro mercato di riferimento”.

Con questa operazione BNL conferma la propria capacità nell’assistere e affiancare le imprese italiane nei loro programmi di internazionalizzazione e nei progetti di ricerca, per favorire lo sviluppo economico anche dei territori locali in cui esse operano. Questa iniziativa rappresenta un esempio virtuoso di partnership tra Banca- Impresa. In 14 anni BNL, infatti, ha già avuto modo di supportare GLM in importanti programmi di innovazione e crescita.

L’operazione conferma l’impegno di SACE in un settore altamente specializzato del Made in Italy, che ha rappresentato negli ultimi anni un traino importante per l’evoluzione dei distretti industriali abruzzesi, resistendo alla crisi e puntando verso i mercati emergenti.

Lo Studio D’Incecco, Dottori Commercialisti in Pescara, consulenti di GLM dalla costituzione, ha originato l’operazione e ha assistito GLM nella veste di advisor della struttura finanziaria dell’operazione stessa.
 

Documenti

Desideri ulteriori informazioni?

SACE

Contattaci al numero 06.6736.888
In alternativa invia una mail a [email protected]

Ultimi comunicati

Operazioni SACE - 18 giugno 2024
Grazie alla nuova garanzia Archimede di SACE, è stato finanziato il progetto che prevede il completamento di UpTown, il primo smart district italiano a Milano. Concesso un finanziamento di 101 milioni di euro, erogato da Intesa Sanpaolo, Banco BPM, BPER con la partecipazione di BCC Milano e Centropadana, del Gruppo BCC ICCREA, è stato concesso a EuroMilano, società immobiliare attiva su progetti di rigenerazione urbana. SACE, con la garanzia al 25% dell’importo, genera un effetto leva che consentirà di realizzare investimenti per circa 230 milioni di euro in innovazione, infrastrutture e transizione sostenibile sul territorio nazionale
Accordi SACE - 14 giugno 2024
Firmato un protocollo di collaborazione per iniziative e progetti legati ai temi dell’evento che si terrà in Giappone Saranno incentivati strumenti di sostegno finanziario, implementate iniziative di promozione del sistema italiano dell’innovazione e favorite opportunità di crescita delle esportazioni e degli investimenti esteri nei Paesi asiatici dell’area del Pacifico
Operazioni SACE - 13 giugno 2024
Finanziamento da 115 milioni (65 UniCredit e 50 Cassa Depositi e Prestiti) con garanzia SACE sulla quota dedicata all’internazionalizzazione Lo storico Gruppo di abbigliamento e accessori sportivi avvia un percorso di crescita sul mercato tedesco mirato ad ampliare la propria offerta commerciale Il progetto prevede anche un potenziamento della rete sia in Germania che in Italia con l’apertura di nuovi punti vendita