Operazioni SACE - 12 novembre 2013

Con SACE Damiani guarda ad Est: € 11 milioni per nuovi punti vendita

Il finanziamento sosterrà il rafforzamento della presenza di Damiani in mercati a elevato potenziale per proseguire il suo percorso di crescita in Italia e all’estero, dove conta già 55 punti vendita a gestione diretta

 

SACE ha garantito un finanziamento del valore complessivo di 11 milioni di euro per sostenere il piano di investimenti 2013-2016 di Damiani, marchio conosciuto in tutto il mondo nel settore della gioielleria di alta gamma e quotato sul segmento STAR della Borsa di Milano.

Eccellenza del distretto orafo di Valenza, Damiani è tra i più noti esempi del luxury Made in Italy: un settore che, nonostante la penalizzazione dell’export dovuta alla forza dell’Euro, continua a garantire all’Italia un ruolo di primo piano a livello globale con un mercato che raggiungerà a fine 2013 i 217 miliardi di euro, in crescita del 2% a cambi correnti e del 6% a cambi costanti*.
Negli ultimi anni, Damiani ha ampliato la sua presenza internazionale, in particolare nelle Ex Repubbliche Sovietiche e nel Far East, e gestisce direttamente oggi 55 punti vendita in Italia e all’estero.

Il finanziamento, erogato da UniCredit e Intesa Sanpaolo, è destinato tra l’altro all’apertura di nuovi retail store in Giappone, Stati Uniti e Cina e nel Sud-est asiatico, e all’implementazione di nuovi accordi di distribuzione in Mongolia, Malesia, Taiwan, Filippine, Kirghizistan, Russia, Ucraina e Kazakistan.

“Il nostro Gruppo sta proseguendo la strategia di espansione internazionale in mercati a elevato tasso di crescita, come i paesi asiatici che apprezzano particolarmente i prodotti Made in Italy e il nostro brand – ha dichiarato Guido Damiani, Presidente e AD di Damiani-. SACE, che ringrazio per la collaborazione, sostiene la competitività delle imprese italiane all'estero ed è quindi un partner importante per tutte le aziende che hanno progetti di crescita sui mercati internazionali”.
 

Documenti

Desideri ulteriori informazioni?

SACE

Contattaci al numero 06.6736.888
In alternativa invia una mail a [email protected]

Ultimi comunicati

SACE - 21 giugno 2024
SACE pubblica il Bilancio d’esercizio individuale e consolidato per il 2023.
Operazioni SACE - 19 giugno 2024
• L’operazione, la prima Push di SACE con una banca multilaterale di sviluppo, rafforza gli obiettivi del Piano Mattei • Obiettivo promuovere la crescita e lo sviluppo sostenibile in Africa, aprendo la via al coinvolgimento delle imprese italiane in progetti all’interno dei 25 Stati africani membri della Trade Development Bank • Unicredit è la prima banca ad aderire al nuovo strumento SACE sul territorio nazionale.
Operazioni SACE - 18 giugno 2024
Grazie alla nuova garanzia Archimede di SACE, è stato finanziato il progetto che prevede il completamento di UpTown, il primo smart district italiano a Milano. Concesso un finanziamento di 101 milioni di euro, erogato da Intesa Sanpaolo, Banco BPM, BPER con la partecipazione di BCC Milano e Centropadana, del Gruppo BCC ICCREA, è stato concesso a EuroMilano, società immobiliare attiva su progetti di rigenerazione urbana. SACE, con la garanzia al 25% dell’importo, genera un effetto leva che consentirà di realizzare investimenti per circa 230 milioni di euro in innovazione, infrastrutture e transizione sostenibile sul territorio nazionale