Operazioni SACE - 15 luglio 2013

CDP, SACE, Bnp Paribas e HSBC: € 300 milioni a Eskom per commessa CMC e Impregilo in Sudafrica

Cassa depositi e prestiti (CDP), SACE, BNP Paribas Corporate and Investment Banking e HSBC Bank plc annunciano la finalizzazione di due finanziamenti per un totale di € 300 milioni a favore di Eskom Holdings SOC Limited (Eskom), public utility sudafricana dell’energia interamente posseduta dal Governo di Città del Capo.

L’importo è destinato a finanziare il pagamento di una parte del contratto commerciale firmato con CMC, in joint venture con Impregilo e la società locale Mavundla, per la realizzazione dei lavori sotterranei connessi alla centrale idroelettrica di Ingula.
Nell'ambito dell'operazione, SACE ha interamente garantito entrambi i finanziamenti così composti:

 

  • un primo finanziamento di € 165 milioni messo a disposizione da un pool di banche che coinvolge Kfw IPEX-Bank, Hsbc bank plc, UniCredit Bank Austria e BNP Paribas, quest’ultima con il ruolo di banca agente.
  • un secondo finanziamento di € 135 milioni erogato interamente da CDP, nell’ambito del sistema Export Banca.

 

La centrale, situata nella catena montuosa del Drakensberg, tra il Kwa Zulu Natal e il Free State, a circa 350 chilometri a sud-est di Johannesburg, ha una capacità di produzione energetica di 1.322 MW.

Il progetto si inserisce in un più ampio programma di investimenti di Eskom per diversificare le fonti energetiche del Sud Africa e incrementare la produzione per far fronte alla crescente domanda interna di energia elettrica.
 

Documenti

Desideri ulteriori informazioni?

SACE

Contattaci al numero 06.6736.888
In alternativa invia una mail a [email protected]

Ultimi comunicati

SACE_LOGO_2022
Operazioni SACE - 25 novembre 2022
SACE_LOGO_2022
Siglato l’accordo tra A2A, attraverso la controllata A2A Energia, e SACE per facilitare le richieste di rateizzazione delle bollette di energia elettrica e gas
alessandra-ricci-amministratore-delegato-sace
Varie SACE - 23 novembre 2022
alessandra-ricci-amministratore-delegato-sace
Approvato dal Consiglio di Amministrazione di SACE il Piano Industriale INSIEME 2025, che guiderà scelte strategiche, operatività e modello di business del Gruppo per sostenere l’evoluzione di aziende e Sistema Paese Garantire maggior resilienza al tessuto economico nazionale, rilanciare la competitività sui mercati esteri e consolidare la crescita sul mercato domestico: con questi obiettivi, il Gruppo punta a sostenere investimenti e garantire liquidità per 111 miliardi di euro in tre anni, servendo 65mila PMI Sostenibilità al centro del nuovo modello di business disegnato da SACE con INSIEME 2025 per un supporto più ampio e incisivo alle imprese, con particolare attenzione alle PMI, grazie allo sviluppo di tecnologie e competenze specifiche Un Piano Industriale pensato e disegnato dalle persone di SACE, che punta su un modello culturale coerente con gli obiettivi di sostenibilità, e identifica nell’orgoglio, nello spirito di servizio e nel valore del fare insieme gli elementi cardine di una squadra ego-less, in cui le professionalità dei singoli confluiscono in un grande progetto comune per il Paese
Paola Valerio (11)
Nomine SACE - 22 novembre 2022
Paola Valerio (11)
Paola Valerio, Responsabile delle Relazioni Internazionali di SACE, è stata eletta Presidente del Working Party on Export Credit and Credit Guarantees (ECG) dell’OCSE, ricoprendo anche la carica di Vicepresidente del Gruppo dei Participants