Operazioni SACE - 12 agosto 2020

CDP insieme a SACE supporta la crescita del Gruppo F.LLI IBBA con un finanziamento da 10 milioni di euro

Cassa Depositi e Prestiti ha sostenuto i piani di crescita del Gruppo F.LLI IBBA, attraverso un contratto di finanziamento di complessivi 10 milioni di euro, della durata di 72 mesi, assistito dalla garanzia di SACE nell'ambito del programma Garanzia Italia. Il rilascio della garanzia è stato processato digitalmente e in breve tempo. Le risorse saranno impiegate per il completamento di investimenti previsti dal Piano Industriale 2020-2022, finalizzati alla crescita dimensionale del Gruppo.

Il finanziamento si inserisce nella più ampia attività che Cassa Depositi e Prestiti sta svolgendo a supporto delle imprese italiane per garantire loro ulteriore liquidità e per sostenere la ripartenza del tessuto economico del Paese, in questa particolare fase emergenziale dovuta alla crisi epidemiologica.

Il Gruppo F.LLI IBBA nasce ad Oristano in Sardegna durante il dopoguerra su iniziativa di quattro fratelli dell’omonima famiglia IBBA che avviarono un’attività di commercializzazione di prodotti di prima necessità. Oggi, il Gruppo è guidato dalla seconda generazione ed è tra i principali operatori nel Centro Italia della Grande Distribuzione Organizzata (GDO) alimentare attraverso l’appartenenza al Gruppo CRAI, storico marchio italiano, vantando una rete di oltre 250 punti vendita, diretti o gestiti tramite imprenditori partner, prevalentemente in Sardegna e nel Lazio, con un fatturato consolidato di oltre 350 milioni di euro.

Il nuovo Piano Industriale 2020-2022 del Gruppo sardo mira ad una crescita organica con l’apertura di nuovi punti vendita per rendere maggiormente capillare la propria rete diretta, in particolare nel Lazio, arrivando a superare le 300 unità a fine piano. Anche grazie a questa operazione, il Gruppo si pone l’obiettivo di rafforzare il posizionamento competitivo dei diversi marchi con particolare attenzione alla sostenibilità e allo sviluppo di prodotti legati al territorio mantenendo inalterata la filosofia dell’“healthy food Made in Italy”.

L’operazione è stata seguita dallo Studio Enrico Gaia, come advisor del Gruppo IBBA.

Nunzio Tartaglia, Responsabile CDP Imprese ha così commentato: “L’operazione appena conclusa a sostegno del Gruppo F.LLI IBBA conferma la volontà di CDP di sostenere le migliori Mid Cap italiane su tutto il territorio nazionale. F.lli IBBA, storica realtà della Sardegna ora guidata dalla seconda generazione, ha saputo negli anni costruirsi un posizionamento competitivo anche al di fuori della propria regione, mirando sempre ad una crescita organica e sostenibile. Il nuovo Piano Industriale, seppur rivisitato a seguito del Covid19, conferma la volontà della Famiglia Ibba di continuare ad investire nella crescita ed espansione del Gruppo, cogliendo le sfide e le opportunità che il mercato offre, nonché affrontando al meglio l’attuale crisi emergenziale e guardando al futuro con ottimismo. Inoltre, l’operazione è per CDP motivo di orgoglio, trattandosi del primo finanziamento corporate concesso in Sardegna a seguito dell’apertura ad inizio 2020 del nostro “Spazio CDP” di Cagliari presso la Fondazione Sardegna, a conferma della vicinanza che CDP ha sempre manifestato a favore dei territori

"Esprimiamo soddisfazione per la fiducia dimostrata da Cdp nei nostri confronti, che ha riconosciuto la solidità della nostra realtà e dei progetti in corso – ha commentato il Presidente del CDA di F.LLI IBBA SRL Dr. Giangiacomo IBBA - e proseguiamo con convinzione nel percorso di crescita intrapreso che prevede ulteriori investimenti e sforzi economici per consolidare il nostro modello di business, rafforzare il nostro brand anche al di fuori dei nostri confini regionali, nonché a difesa del nostro posizionamento competitivo rispetto al possibile ingresso di operatori esteri, sempre in ottica di sostenibilità di medio lungo termine, tutti ingredienti che ci hanno dato la forza per superare con serenità l’attuale fase di crisi pandemica.

Simonetta Acri, Chief Mid Market Officer di SACE ha dichiarato: “Siamo orgogliosi di sostenere il Gruppo F.lli IBBA, storica azienda nel GDO della Sardegna che punta a una crescita organica e alla promozione del Made in Italy. Con quest’operazione SACE, in sinergia con CDP, conferma il suo supporto alle imprese italiane anche e soprattutto in questa fase così delicata dell’economia nazionale.”

Documenti

Desideri ulteriori informazioni?

SACE

Contattaci al numero 06.6736.888
In alternativa invia una mail a [email protected]

Ultimi comunicati

SACE - 21 giugno 2024
SACE pubblica il Bilancio d’esercizio individuale e consolidato per il 2023.
Operazioni SACE - 19 giugno 2024
• L’operazione, la prima Push di SACE con una banca multilaterale di sviluppo, rafforza gli obiettivi del Piano Mattei • Obiettivo promuovere la crescita e lo sviluppo sostenibile in Africa, aprendo la via al coinvolgimento delle imprese italiane in progetti all’interno dei 25 Stati africani membri della Trade Development Bank • Unicredit è la prima banca ad aderire al nuovo strumento SACE sul territorio nazionale.
Operazioni SACE - 18 giugno 2024
Grazie alla nuova garanzia Archimede di SACE, è stato finanziato il progetto che prevede il completamento di UpTown, il primo smart district italiano a Milano. Concesso un finanziamento di 101 milioni di euro, erogato da Intesa Sanpaolo, Banco BPM, BPER con la partecipazione di BCC Milano e Centropadana, del Gruppo BCC ICCREA, è stato concesso a EuroMilano, società immobiliare attiva su progetti di rigenerazione urbana. SACE, con la garanzia al 25% dell’importo, genera un effetto leva che consentirà di realizzare investimenti per circa 230 milioni di euro in innovazione, infrastrutture e transizione sostenibile sul territorio nazionale