Operazioni SACE - 20 aprile 2022

Banco BPM e SACE sostengono PAMA Spa in un’operazione di export verso la Cina

Banco BPM ha sostenuto l’attività export della società trentina PAMA Spa contribuendo alla finalizzazione di tre importanti contratti di vendita di macchinari in Cina per l’importo complessivo di oltre 7,5 milioni di euro per la realizzazione e fornitura di macchine utensili dei metalli in particolare di fresatura e tornitura.

L’operazione è stata realizzata nella forma tecnica dello sconto pro-soluto di titoli cambiari rappresentativi del credito estero assistito da Polizza Credito Fornitore di SACE.

Fondata nel 1926 a Rovereto, PAMA può vantare 90 anni di esperienza e know-how nel campo dell’alesatura e fresatura ed è oggi leader fra i costruttori di macchine utensili. La produzione avviene nello stabilimento a Rovereto e tutti i componenti sono progettati, prodotti e testati internamente, destinati per oltre l’80% in mercati quali la Cina, l’India, la Germania e gli Stati Uniti dove PAMA opera con proprie strutture dirette di vendita e di assistenza tecnica.

In virtù dell’operazione di credito fornitore, il buyer cinese di PAMA ha potuto beneficiare della dilazione del pagamento senza dover ricorrere al sistema bancario locale e avvantaggiandosi di condizioni migliori rispetto a quelle offerte dal mercato di riferimento.

Alessandro Batisti, Direttore Generale di PAMA Spa, ha commentato: “Lo strumento del credito fornitore SACE garantisce alle aziende italiane di disporre di un valido strumento finanziario che facilita le esportazioni, grazie a pagamenti dilazionati a condizioni competitive. Nella specifica operazione per Pama, BPM ha reso la pratica ancora più agevole attraverso una innovativa e più rapida procedura di autentica”.

Banco BPM ha fortemente incrementato le interazioni con la clientela nelle operazioni di Credito Fornitore – ha aggiunto Marco Alberti, referente di prodotto per Banco BPM - che rappresenta per le PMI uno strategico supporto nelle attività commerciali estere, consentendo una sempre maggiore competitività soprattutto nei paesi emergenti”.

Mariano Di Biagio, Responsabile Trade Finance & Push di SACE, ha dichiarato: “Siamo lieti di essere ancora una volta al fianco di una impresa trentina come Pama che seguiamo da oltre 10 anni, grazie alla consolidata relazione con l’ufficio SACE di Verona, nel supportare le loro vendite internazionali. Il Credito Fornitore è uno dei prodotti di punta di SACE per favorire le esportazioni italiane con condizioni vantaggiose anche per il buyer estero”.

Documenti

Desideri ulteriori informazioni?

SACE

Contattaci al numero 06.6736.888
In alternativa invia una mail a [email protected]

Ultimi comunicati

Varie SACE - 27 novembre 2023
Appuntamento il prossimo primo dicembre alle 11.00
Varie SACE - 24 novembre 2023
Il distretto della carta di Lucca si conferma risorsa per il territorio e motore dell’export, in controtendenza rispetto al settore a livello nazionale: +4,2% l’export nei primi sei mesi del 2023. Le aziende colpite dall’alluvione possono contare su iniziative concrete messe in campo dal gruppo SACE. La transizione sostenibile, fondamentale leva per la crescita delle imprese del settore della carta in Italia e nel mondo.
Varie SACE - 23 novembre 2023
Con oltre 8 miliardi di euro di progetti allo studio in Arabia Saudita, SACE si prepara ad aprire un ufficio nel Paese per essere più vicina alle aziende del Made in Italy