Varie SACE - 23 novembre 2023

AL VIA IL SAUDI DAY DI SACE

Una giornata di incontri a Ryahd con i principali player del mercato saudita, guidata dall’Amministratore Delegato Alessandra Ricci, per rafforzare le relazioni e supportare le operazioni attuali e potenziali che vedono coinvolte le imprese italiane nel Paese 

Con oltre 8 miliardi di euro di progetti allo studio in Arabia Saudita, SACE si prepara ad aprire un ufficio nel Paese per essere più vicina alle aziende del Made in Italy

Prende il via oggi il Saudi Day di SACE, una giornata di incontri a Ryhad con i principali player del mercato saudita organizzata da SACE per rafforzare le relazioni e supportare le operazioni attuali e potenziali che vedono coinvolte le imprese italiane nel Paese, dove SACE punta ad aprire un ufficio per offrire il sostegno di una presenza sul posto alle aziende del Made in Italy.

La delegazione, guidata dall’Amministratore Delegato Alessandra Ricci, incontrerà vertici delle Istituzioni che stanno largamente investendo in progetti ad alto potenziale per il Made in Italy e numerosi top-player con cui SACE sta lavorando. Il Gruppo ha attualmente allo studio progetti per oltre 8 miliardi di euro in Arabia Saudita in settori che spaziano dalle infrastrutture all’urbanistica, dall’healthcare alla transizione energetica.

"Le imprese italiane hanno un grande potenziale di sviluppo in Arabia Saudita, che ha abbracciato importanti obiettivi di crescita e di transizione energetica – ha dichiarato Alessandra Ricci – Il nostro nuovo ufficio avrà l’obiettivo di sostenere il Made in Italy affiancando le imprese che già esportano in Arabia Saudita e fornire alle aziende che vogliono raggiungere questo mercato tutti gli strumenti, l’esperienza e le competenze di SACE unite al valore aggiunto di un presidio fisico sul territorio”.

Driver di queste opportunità è il programma Vision 2030 lanciato dal Governo Saudita con l’obiettivo di diversificare la propria economia e rilanciare la competitività del Paese attraverso massicci investimenti nei cosiddetti giga-projects che abbracciano vari settori quali energia rinnovabile, logistica, infrastrutture, turismo e hospitality e manifatturiero.

Opportunità che, secondo le previsioni di SACE, determineranno una crescita dell’export italiano, che nel 2022 ha superato i 4 miliardi di euro in Arabia Saudita e che potrà mettere a segno un +15% quest’anno e un +5% circa nel 2024.

Documenti

Desideri ulteriori informazioni?

SACE

Contattaci al numero 06.6736.888
In alternativa invia una mail a [email protected]

Ultimi comunicati

Operazioni SACE - 21 febbraio 2024
Banco BPM ha perfezionato un finanziamento di 5 milioni di euro assistito da Garanzia Green di SACE a favore di Sibeg Coca-Cola, società con sede a Catania che dal 1960 produce, imbottiglia e sviluppa tutti i prodotti a marchio The Coca-Cola Company in Sicilia.
Operazioni SACE - 19 febbraio 2024
Supportata l’acquisizione della texana HPF con un finanziamento di 8 milioni di euro e garanzia di SACE
Operazioni 15 febbraio 2024
Presente da oltre quarant’anni in Romania, con la firma di questo accordo il Gruppo Ansaldo Energia consolida il suo ruolo strategico nelle politiche energetiche del paese e quello di capofila della filiera nucleare in Italia.