Accordi SACE - 23 gennaio 2013

Accordo SACE Fct – Confindustria Arezzo per le imprese fornitrici della PA

Le imprese aretine hanno uno strumento in più per lo smobilizzo dei crediti certificati dalle Pubbliche Amministrazioni grazie al nuovo accordo firmato tra Confindustria Arezzo e SACE Fct, società di factoring del gruppo SACE.

La convenzione consentirà alle aziende associate di accedere più facilmente, rivolgendosi a Confindustria Arezzo, ai servizi di SACE Fct per ottenere una gestione più efficace dei propri crediti, un sostanziale risparmio di tempi e costi, e una maggiore certezza nella pianificazione dei flussi finanziari.

“L’accordo firmato conferma l’impegno di SACE Fct al fianco delle imprese direttamente nel territorio in cui operano – ha spiegato Franco Pagliardi, Direttore Generale di SACE Fct – e rafforza la partnership già esistente tra Confindustria Arezzo e la nostra Capogruppo SACE. Le imprese locali potranno trovare in Confindustria un primo riferimento per orientarsi nell’ambito dell’ampia gamma di prodotti offerti dal gruppo SACE, compresi i servizi di factoring, identificando gli strumenti più adatti a rispondere alle difficoltà congiunturali e crescere in sicurezza”.

“Il mondo della Pubblica Amministrazione è ancora in estremo ritardo nel pagamento dei crediti vantati dalle aziende per la fornitura di beni e servizi – spiega Andrea Fabianelli, Presidente di Confindustria Arezzo - lo smobilizzo dei crediti (anche se certificati dalla PA) attraverso i convenzionali canali bancari, risulta a tutt'oggi un percorso ancora lento e non così sicuro ed automatico per le nostre aziende. L'Accordo con SACE Fct è un’importante opportunità per superare la restrizione del credito che soffoca ormai da molto tempo le imprese: rappresenta infatti un percorso al di fuori dei normali circuiti bancari che può risolvere le tensioni finanziarie nella tesoreria delle imprese e dare opportunità di ripresa”.
 

Documenti

Desideri ulteriori informazioni?

SACE

Contattaci al numero 06.6736.888
In alternativa invia una mail a [email protected]

Ultimi comunicati

SACE - 21 giugno 2024
SACE pubblica il Bilancio d’esercizio individuale e consolidato per il 2023.
Operazioni SACE - 19 giugno 2024
• L’operazione, la prima Push di SACE con una banca multilaterale di sviluppo, rafforza gli obiettivi del Piano Mattei • Obiettivo promuovere la crescita e lo sviluppo sostenibile in Africa, aprendo la via al coinvolgimento delle imprese italiane in progetti all’interno dei 25 Stati africani membri della Trade Development Bank • Unicredit è la prima banca ad aderire al nuovo strumento SACE sul territorio nazionale.
Operazioni SACE - 18 giugno 2024
Grazie alla nuova garanzia Archimede di SACE, è stato finanziato il progetto che prevede il completamento di UpTown, il primo smart district italiano a Milano. Concesso un finanziamento di 101 milioni di euro, erogato da Intesa Sanpaolo, Banco BPM, BPER con la partecipazione di BCC Milano e Centropadana, del Gruppo BCC ICCREA, è stato concesso a EuroMilano, società immobiliare attiva su progetti di rigenerazione urbana. SACE, con la garanzia al 25% dell’importo, genera un effetto leva che consentirà di realizzare investimenti per circa 230 milioni di euro in innovazione, infrastrutture e transizione sostenibile sul territorio nazionale