Accordi SACE - 13 novembre 2012

Accordo SACE Fct – ANCE Liguria per le imprese edili fornitrici della PA

Le imprese edili liguri hanno uno strumento in più per lo smobilizzo dei crediti certificati dalle Pubbliche Amministrazioni: SACE Fct, la società di factoring del Gruppo SACE, e ANCE Liguria, l’associazione delle imprese liguri attive nel settore edile e delle costruzioni, firmano un accordo di collaborazione che consentirà alle aziende associate di accedere, a condizioni favorevoli, ai servizi di factoring di SACE Fct.

Grazie all’intesa, le imprese associate potranno accedere a condizioni vantaggiose a “Reverse Factoring PA”, lo strumento sviluppato da SACE Fct in collaborazione con PosteItaliane, che permette di richiedere direttamente agli sportelli PosteImpresa l’attivazione del rapporto di factoring e lo smobilizzo dei crediti certificati dalle Pubbliche Amministrazioni convenzionate.

Nell’ambito dell’accordo inoltre, SACE Fct e ANCE Liguria si impegnano a cooperare per far conoscere l’offerta dei servizi e orientare gli associati nell’identificazione dei prodotti più adatti alle proprie esigenze.

“L’accordo di oggi rappresenta per SACE Fct un altro importante risultato a sostegno di un settore, come quello delle costruzioni, che risente particolarmente dell’attuale congiuntura caratterizzata da significativi ritardi nei pagamenti - ha spiegato Franco Pagliardi, Direttore Generale di SACE Fct -. La partnership con una realtà come ANCE Liguria consolida la nostra vicinanza al tessuto imprenditoriale di una regione in cui abbiamo all’attivo altre importanti convenzioni per lo smobilizzo dei crediti”.
 

Dichiara Maurizio Senzioni Presidente di ANCE Liguria: “L’accordo con SACE Fct rappresenta per ANCE Liguria una nuova tappa di un lungo percorso di attenzione concreta e pragmatica alle urgenze delle imprese; la liquidità e le condizioni di accesso al credito sono il primo problema che compromette la vitalità delle aziende e taglia il fiato ai programmi di sviluppo. Siamo soddisfatti dell’attenzione che un’istituzione importante e dinamica come SACE ha riconosciuto a noi e al sistema territoriale che rappresentiamo. Sappiamo che l’accordo regionale concluso dovrà trovare attuazione anche a livello provinciale e abbiamo già registrato l’interesse dell’associazione genovese che darà immediato seguito all’intesa”.

 

Documenti

Desideri ulteriori informazioni?

SACE

Contattaci al numero 06.6736.888
In alternativa invia una mail a [email protected]

Ultimi comunicati

SACE - 21 giugno 2024
SACE pubblica il Bilancio d’esercizio individuale e consolidato per il 2023.
Operazioni SACE - 19 giugno 2024
• L’operazione, la prima Push di SACE con una banca multilaterale di sviluppo, rafforza gli obiettivi del Piano Mattei • Obiettivo promuovere la crescita e lo sviluppo sostenibile in Africa, aprendo la via al coinvolgimento delle imprese italiane in progetti all’interno dei 25 Stati africani membri della Trade Development Bank • Unicredit è la prima banca ad aderire al nuovo strumento SACE sul territorio nazionale.
Operazioni SACE - 18 giugno 2024
Grazie alla nuova garanzia Archimede di SACE, è stato finanziato il progetto che prevede il completamento di UpTown, il primo smart district italiano a Milano. Concesso un finanziamento di 101 milioni di euro, erogato da Intesa Sanpaolo, Banco BPM, BPER con la partecipazione di BCC Milano e Centropadana, del Gruppo BCC ICCREA, è stato concesso a EuroMilano, società immobiliare attiva su progetti di rigenerazione urbana. SACE, con la garanzia al 25% dell’importo, genera un effetto leva che consentirà di realizzare investimenti per circa 230 milioni di euro in innovazione, infrastrutture e transizione sostenibile sul territorio nazionale