Operazioni SACE - 14 aprile 2023

A CPL Concordia un finanziamento di 43,3 milioni di euro con Garanzia SACE

CPL CONCORDIA, società specializzata nella produzione, gestione e distribuzione di sistemi energetici, ha ricevuto un finanziamento di 43,3 milioni di euro, assistito da Garanzia SupportItalia di SACE, erogato da un pool di istituti finanziari composto da UniCredit, in qualità di Banca Agente e Agente Sace,  che ha agito con Intesa Sanpaolo (Divisione IMI CIB)  anche come mandated lead arranger, global coordinator, bookrunner e finanziatori, nonché Banco BPM, BPER Banca, BNL BNPPARIBAS, Cassa Depositi e Prestiti e Sanfelice 1893 Banca Popolare, quale mandated lead arranger e finanziatori.

Garanzia SupportItalia è lo strumento straordinario del Gruppo SACE previsto dal Decreto Aiuti per sostenere le esigenze di liquidità e investimenti delle imprese italiane impattate dal conflitto russo-ucraino.

White & Case e Grimaldi Alliance, in qualità di advisor legali, hanno assistito rispettivamente CPL CONCORDIA e il pool delle banche finanziatrici che, insieme a Pirola Corporate Finance S.p.A. advisor finanziario di CPL CONCORDIA, hanno reso questo risultato possibile.

La fiducia di cui CPL gode presso gli istituti di credito ha reso possibile tale operazione e ci sprona ancora di più ad essere una Società orientata verso la continua ricerca di soluzioni legate all'attività caratteristica e allo sviluppo dell'energia secondo gli ambiti indicati dal PNRR", ha dichiarato il Presidente di CPL CONCORDIA Paolo Barbieri

Il completamento di questa operazione è stato possibile anche grazie ai buoni parametri economici e finanziari che CPL CONCORDIA ha raggiunto. Consapevoli che l’energia costituisce la struttura portante dello sviluppo economico del nostro paese, potremo continuare ad investire in tecnologia e sviluppare business models che possano generare efficienza energetica per metterla a disposizione dei nostri clienti e, più in generale, della collettività, rimanendo forte la nostra vocazione a fornire servizi ad alto contenuto tecnologico”, ha dichiarato il Direttore Generale di CPL CONCORDIA Pierluigi Capelli,ma questa provvista ci consentirà anche di affrontare eventuali turbolenze che si dovessero ripresentare, in particolar modo nei mercati dei vettori energetici”.

Marco Mercurio, Regional Director Centro Nord di SACE sottolinea: “Questo intervento al fianco di CPL CONCORDIA rientra nel nostro ruolo di primo piano - anche e soprattutto nelle fasi emergenziali - a supporto della crescita dei settori strategici per la nostra economia come quello energetico. Una missione che attraverso Garanzia SupportItalia si è rafforzata ulteriormente e che continuerà a rafforzarsi in linea con i pilastri del nostro piano industriale INSIEME2025”.

Michele Sorrentino, Responsabile Italian Network della Divisione IMI Corporate & Investment Banking di Intesa Sanpaolo, ha sottolineato: “Questa operazione, che ci vede in prima linea nel pool di finanziamento, conferma il nostro costante impegno nel supportare i progetti di sviluppo e di transizione energetica delle aziende, soprattutto in un settore che ha impatti rilevanti sui territori nei quali opera. Il Gruppo Intesa Sanpaolo e la Divisione IMI CIB, inoltre, vogliono essere un acceleratore delle iniziative del PNRR, in particolare accompagnando le imprese nella transizione sostenibile con strumenti innovativi di credito che premiano le azioni concrete nel miglioramento del profilo ESG da parte dei nostri clienti”.

Andrea Burchi, Regional Manager Centro Nord di UniCredit, ha commentato: “Siamo orgogliosi di guidare questa operazione di finanziamento, dando il nostro concreto contributo a sostegno dei piani di CPL CONCORDIA. Una realtà che si distingue per progettualità e innovazione e rappresenta un punto di riferimento in un settore strategico per il Paese come quello energetico. Questo intervento, risultato dell’efficace collaborazione tra le strutture del nostro network, conferma il primario impegno del nostro Gruppo nell’essere banca di riferimento per lo sviluppo del tessuto produttivo del territorio, liberandone il potenziale per favorirne la crescita”.

Documenti

Desideri ulteriori informazioni?

SACE

Contattaci al numero 06.6736.888
In alternativa invia una mail a [email protected]

Ultimi comunicati

SACE - 21 giugno 2024
SACE pubblica il Bilancio d’esercizio individuale e consolidato per il 2023.
Operazioni SACE - 19 giugno 2024
• L’operazione, la prima Push di SACE con una banca multilaterale di sviluppo, rafforza gli obiettivi del Piano Mattei • Obiettivo promuovere la crescita e lo sviluppo sostenibile in Africa, aprendo la via al coinvolgimento delle imprese italiane in progetti all’interno dei 25 Stati africani membri della Trade Development Bank • Unicredit è la prima banca ad aderire al nuovo strumento SACE sul territorio nazionale.
Operazioni SACE - 18 giugno 2024
Grazie alla nuova garanzia Archimede di SACE, è stato finanziato il progetto che prevede il completamento di UpTown, il primo smart district italiano a Milano. Concesso un finanziamento di 101 milioni di euro, erogato da Intesa Sanpaolo, Banco BPM, BPER con la partecipazione di BCC Milano e Centropadana, del Gruppo BCC ICCREA, è stato concesso a EuroMilano, società immobiliare attiva su progetti di rigenerazione urbana. SACE, con la garanzia al 25% dell’importo, genera un effetto leva che consentirà di realizzare investimenti per circa 230 milioni di euro in innovazione, infrastrutture e transizione sostenibile sul territorio nazionale