Operazioni SACE - 21 gennaio 2013

€ 100 milioni a Dolomiti Energia per lo sviluppo dei servizi energetici in Trentino

SACE e la Banca Europea per gli Investimenti (BEI) hanno concesso una linea di credito da € 100 milioni destinata a sostenere il piano d’investimenti 2012-2016 di Dolomiti Energia, Gruppo che opera nel campo dei servizi energetici in Provincia di Trento.

 
Il finanziamento, erogato da BEI e garantito da SACE, consentirà alla multi-utility trentina di sviluppare le reti di distribuzione di energia elettrica e gas metano, oltre a migliorare l’efficienza e potenziare la capacità produttiva di alcuni degli impianti idroelettrici che il Gruppo controlla nel territorio della Provincia di Trento.

L’operazione conferma l’impegno di BEI e SACE a sostegno di progetti infrastrutturali per la crescita e la sostenibilità in Italia e in Europa, permettendo a Dolomiti Energia di rispondere in modo più efficiente ed efficace al fabbisogno energetico locale e di migliorare la qualità del servizio nel proprio territorio di competenza.

Il Gruppo Dolomiti Energia, una delle principali multi-utility d’Italia è presente in più di 200 comuni trentini, con 1300 dipendenti e un valore della produzione consolidato nel 2011 che supera il miliardo di euro. Leader in Trentino nei principali business legati ai prodotti energetici con l’85% del mercato elettrico e l’80% di quello gas, è attivo anche nel campo dei servizi idrici integrati, della cogenerazione e teleriscaldamento, delle energie rinnovabili e dei servizi ambientali.

Il Gruppo produce energia da fonte idroelettrica con 20 grandi impianti e 7 centrali di piccola derivazione gestiti (1,8 miliardi di Kilowattora/anno) e opera a livello nazionale nella vendita di gas naturale ed energia da fonte 100% rinnovabile certificata.
 

Documenti

Desideri ulteriori informazioni?

SACE

Contattaci al numero 06.6736.888
In alternativa invia una mail a [email protected]

Ultimi comunicati

SACE - 21 giugno 2024
SACE pubblica il Bilancio d’esercizio individuale e consolidato per il 2023.
Operazioni SACE - 19 giugno 2024
• L’operazione, la prima Push di SACE con una banca multilaterale di sviluppo, rafforza gli obiettivi del Piano Mattei • Obiettivo promuovere la crescita e lo sviluppo sostenibile in Africa, aprendo la via al coinvolgimento delle imprese italiane in progetti all’interno dei 25 Stati africani membri della Trade Development Bank • Unicredit è la prima banca ad aderire al nuovo strumento SACE sul territorio nazionale.
Operazioni SACE - 18 giugno 2024
Grazie alla nuova garanzia Archimede di SACE, è stato finanziato il progetto che prevede il completamento di UpTown, il primo smart district italiano a Milano. Concesso un finanziamento di 101 milioni di euro, erogato da Intesa Sanpaolo, Banco BPM, BPER con la partecipazione di BCC Milano e Centropadana, del Gruppo BCC ICCREA, è stato concesso a EuroMilano, società immobiliare attiva su progetti di rigenerazione urbana. SACE, con la garanzia al 25% dell’importo, genera un effetto leva che consentirà di realizzare investimenti per circa 230 milioni di euro in innovazione, infrastrutture e transizione sostenibile sul territorio nazionale